menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colosimo, «Dopo la pipì dei cani pensiamo ad abusivismo e accattonaggio»

Il consigliere comunale esorta il sindaco a continuare con le ordinanze per combattere il degrado del centro storico: «Tuteliamo commercianti e cittadini firmando con celerità anche questa ordinanza»

«Dopo aver appreso – fa sapere il consigliere comunale Marco Colosimo (Piacenza Viva) in una nota - che il Sindaco Dosi ha firmato un'ordinanza che prevede l'obbligo oltre che morale e civico di lavare le deiezioni dei propri animali, invito il nostro Sindaco a firmarne una ancora più importante e soprattutto in tendenza  con quelle che sono le criticità all'interno, in particolare del centro storico. L'ordinanza che va firmata con urgenza è quella contro l'abusivismo che crea concorrenza sleale ai nostri commercianti, contro l'accattonaggio che ormai nella nostra città è una pratica consolidata e contro la mendicità fra le vie delle nostra città e soprattutto nei parchi perchè non è più possibile dover camminare ed essere bloccati ogni cinque metri da qualche nulla tenente che ormai sembra vivere sulle spalle dei piacentini da diverso tempo, dato che , essendo Piacenza una piccola città, le facce risultano essere sempre le stesse. Mettiamo in ordine quelli che sono i problimi della nostra città. Tuteliamo i nostri commercianti, tuteliamo i nostri cittadini, ricordando a tutti che il decoro urbano è un valore e non un optional. Pertanto, sebbene sia depositata una mozione con la mia firma in cui chiedevo circa tre mesi fa al Sindaco di intervenire con urgenza, richiedo oggi, a mezzo stampa, di intervenire con la stessa celerità usata per l'ordinanza appena firmata».r

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento