menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comunali 2019, “Vigolzone Insieme” candida come sindaco Silvia Milza

Sarà l’attuale assessore alla Cultura Silvia Milza il candidato sindaco che guiderà la lista civica Vigolzone Insieme verso le amministrative del 2019

Sarà l’attuale assessore alla Cultura Silvia Milza il candidato sindaco che guiderà la lista civica Vigolzone Insieme verso le amministrative del 2019. La candidatura è stata ufficializzata venerdì sera a Vigolzone, in un’assemblea alla quale hanno partecipato i sostenitori storici ma anche tante persone che si sono avvicinate al gruppo negli ultimi mesi e che hanno già iniziato a lavorare per condividere obiettivi e programmi per la prossima tornata elettorale. Milza ha 43 anni, lavora nel campo della comunicazione e ha iniziato la propria esperienza amministrativa nel 2009 con il primo mandato del sindaco Francesco Rolleri. Una scelta di continuità, dunque, con l’amministrazione uscente e con i valori fondanti della lista civica Vigolzone Insieme, ma che lascia ampi spazi di rinnovamento per quanto riguarda il gruppo di persone che vorranno impegnarsi nel progetto.

«La scelta del candidato – ha spiegato Francesco Rolleri che ha aperto la serata – è avvenuta a valle di un percorso avviato a inizio estate con l’obiettivo di aprire il gruppo alla comunità, alle categorie sociali, e a tutti coloro che possano rappresentare un valore aggiunto per il nostro progetto. Abbiamo analizzato il lavoro svolto in questi quasi dieci anni di amministrazione, abbiamo ragionato sul presente e sul futuro del nostro paese e il profilo del candidato sindaco che si è andato a delineare è molto vicino alle attitudini e alle competenze di Silvia Milza, che in questi anni ha dimostrato serietà, capacità di mediazione, pragmatismo e un forte impegno. Penso sia la persona giusta e che anche i cittadini del nostro Comune condivideranno il valore di questa proposta». Come assessore del sindaco Rolleri, Milza ha gestito le deleghe a Cultura, Turismo, Partecipazione e Rapporti con le Associazioni, contribuendo alla realizzazione di importanti progetti tra i quali la biblioteca e il centro civico comunale che sono scaturiti dal primo dei percorsi partecipativi organizzati a Vigolzone. Intervenendo all’assemblea Silvia Milza ha spiegato che «è un grande onore accettare questa sfida, sono orgogliosa di quello che abbiamo costruito in questi anni ma credo che ci sia ancora tanto da fare. Mi dà molta forza sapere che al mio fianco ci sono persone di grande valore, alcune delle quali hanno condiviso con me il percorso in amministrazione e altre che si sono unite al gruppo con entusiasmo, manifestando qualità importanti e portando un valore aggiunto di competenza, impegno civico e serietà. Mi auguro che altri ancora possano dare la loro disponibilità per formare una squadra che sia il più competente e forte possibile».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Contro il guard-rail in curva sulla 45, grave un motociclista

  • Incidenti stradali

    Quattro feriti nel tamponamento, uno è grave

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

  • Cronaca

    «Quando permetti alla mafia di entrare in casa tua, hai già perso tutto»

  • Attualità

    Un premio di laurea per ricordare Fausto Zermani

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento