Approvato il bilancio 2011 dopo un Consiglio "fiume": scintille su Palazzo Uffici

Approvato alle 5 di mattina, dopo ore e ore di Consiglio comunale, il bilancio 2011: 24 voti favorevoli e 7 contrari. Scintille (prevedibili) su Palazzo Uffici e il Festival del Diritto ("Inutile", secondo la minoranza)

24 voti favorevoli, 7 contrari. E' stato approvato così, in mattinata, dopo ore e ore di Consiglio comunale, il bilancio 2011. Punto di scintille, come prevedibile, la realizzazione di Palazzo Uffici: l'opposizione si è gettata con tutte le proprie forze "verbali" per cercare di bloccare la pratica, discutendo anche il minimo cavillo. Stessa tattica, però, ha adottato la maggioranza: nessuna concessione. "Palazzo Uffici si farà, bisogna rispettare in democrazia una decisione presa da chi è stato scelto dai cittadini", è stato il piccato commento del sindaco Roberto Reggi.

FESTIVAL DIRITTO: "INUTILE" - Quindi il bilancio 2011 licenziato dopo cinque roventi sedute contiene i "famigerati" cambi di destinazione d'uso per edifici comunali, incombenza necessaria per dare il via al nuovo edificio nell'area ex Unicem. Ma non è stato il solo "hot topic" della seduta: la minoranza si è anche scagliata contro il Festival del Diritto, "bollato" come "di parte, sinistrorso", "costoso" e assolutamente "inutile". Diversa l'opinione della giunta, che ha sottolineato come la kermesse "dia lustro e benefici alla città". Pallavicini (Prc), poi, ha chiesto al Comune di togliere il patrocinio alle manifestazioni di Comunione e Liberazione. 

IL GIUDIZIO DEL PD - “Un bilancio virtuoso con ricadute importanti per i piacentini, nonostante i pesanti tagli dello Stato. Un’opposizione senza idee, votata soltanto a ostacolare le azioni dell’amministrazione Reggi”. E’ il giudizio espresso dall’esecutivo del Partito Democratico di Piacenza, all’indomani dell’approvazione in consiglio comunale della manovra 2011, dopo la lunga maratona notturna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"MANOVRA CHE ATTUTISCE I TAGLI" - “La manovra approvata dal consiglio comunale di Piacenza – prosegue la nota – riesce ad attutire al massimo gli effetti dei drastici tagli operati dal governo sulle finanze locali, mantenendo sostanzialmente inalterati gli standard dei servizi sociali nella nostra città. In un contesto pesantemente condizionato dalla crisi economica, è da salutare positivamente la capacità dell’amministrazione Reggi di tenere insieme le ragioni della contabilità con la qualità delle prestazioni erogate ai cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento