Politica

Piazza Cavalli chiusa ai bus, ma solo al sabato

Concluso il ritiro di giunta a Costalovara. Partirà la sperimentazione su piazza Cavalli off limits, inizialmente prevista anche al mercoledì: i banchi di via Sopramuro potranno posizionarsi in piazza

È da ieri sera in città la giunta Dosi, che ha portato a termine la tre giorni di ritiro a Costalovara. Nell’ultimo giorno di confronto sono emerse altre questioni, questa volta inerenti agli assessorati guidati da Giulia Piroli (scuola), Katia Tarasconi (commercio), Luigi Rabuffi (ambiente) e Giorgio Cisini (lavori pubblici).

Piazza Cavalli sarà chiusa, durante i mercati, al transito degli autobus, in modo da riuscire a posizionare sulla piazza anche i banchi di via Sopramuro, che da tempo chiedono di essere collocati in un’altra zona. Questa non era una novità, già a giugno in commissione infatti venne votata la sperimentazione: la giunta ora intende confermare il provvedimento adottato, ma solamente per quanto riguarda la giornata di sabato, tralasciando il mercoledì. La giunta ha rivisto la proposta della commissione perché prevede che vi sia una massiccia presenza di utenti sui servizi del trasporto pubblico nella giornata di mercoledì, in cui scuole e uffici pubblici sono aperti: su tutti "pesa" la vicinanza con l’Ausl di piazzale Milano. Gli utenti, con piazza Cavalli chiusa al traffico, sarebbero “scaricati” in via Garibaldi o via Sant’Antonino. Nel ritiro si è parlato anche del mercatino di natale: l’edizione 2013 non è piaciuta a molti e si pensa di dare in mano la gestione del prossimo a una commissione.

Le scuole verranno riorganizzate in istituti comprensivi, mentre è previsto nel 2015 la ristrutturazione di Calvino, Alberoni, De Amicis, Vittorino da Feltre. Verrà aumentata anche la raccolta di rifiuti porta a porta con l’aggiunta di via XXI Aprile, Via Anguissola e quartiere Belvedere.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Cavalli chiusa ai bus, ma solo al sabato
IlPiacenza è in caricamento