Consiglio, Negri (Pd) sprona la politica a discutere di aree vaste

Diversi i temi portati in consiglio comunale. Tassi (Pdl): «In via Mascaretti non si dorme la notte a causa delle celebrazioni per il Ramadan». Garetti (Sveglia): «Lasciamo il liceo Cassinari dov'è». E Colosimo (Pc Viva) ringrazia il sindaco per la "Discoteca Silenziosa" a Palazzo Farnese

NEGRI

Ultimo consiglio comunale prima della discussione sul bilancio. In apertura Marco Tassi (Pdl) ha ripreso un tema più volte emerso in aula in passato, puntando il dito contro il comportamento del centro islamico di via Mascaretti. «I cittadini non ne possono più di non riuscire a dormire di notte per tutto il periodo del Ramadan: non è un luogo di culto, la destinazione urbanistica sarebbe differente. Se celebrano ancora dopo il termine del Ramadan, il centro va sgomberato». Tassi ha criticato le dichiarazioni di qualche assessore – Gazzola e Tarasconi – che hanno detto di voler scendere in strada – in tono scherzoso – per fare il servizio dei vigili alla fiera di Sant’Antonio del 4 luglio. «Siete della autorità, non potete dire certe cose». «Manteniamo un giusto decoro di piazza Cavalli – ha esortato invece Paolo Garetti (Lista Sveglia), vedo scene da “scherzi a parte”. Vi invito a rivedere le vostre posizioni sul trasferimento del liceo artistico Cassinari nell’ex caserma dei vigili del fuoco di viale Dante: cosa c’è di meglio, per un liceo artistico, che stare vicino al Politecnico?». 

Di area vasta ha parlato il capogruppo del Pd Daniel Negri. «Vedo fenomeni molto scollegati tra loro sull’argomento negli ultimi tempi. Se non costruiamo sinergie e ragionamenti politiche a livello provinciale e regionale con tutte le forze, ci saranno problemi. Vorrei che la classe politica piacentina discutesse degli accorpamenti: oggi si parla di unirci a Parma, altre volte anche con Reggio Emilia. Faccio una critica costruttiva ai nostri rappresentanti: mettetevi attorno a un tavolo per discutere di un assetto del territorio coerente dal punto di vista politico, economico, dei trasporti, della sanità». Contro il progetto della Provincia di un nuovo polo industriale ai Casoni di Gariga (Podenzano) si è espresso Andrea Gabbiani (Movimento 5 Stelle). «Vogliono costruire aree industriali nuove a Podenzano quando a Piacenza ci sono tanti capannoni vuoti, dismessi, inutilizzati». 

La squadra di calcio del consiglio comunale scenderà domani in campo a un torneo benefico a favore della Casa di Iris. Marco Colosimo (Piacenza Viva) ha invitato i colleghi a dare un ulteriore contributo economico personale, oltre a fare i complimenti a Dosi per aver dato l’ok alla “Discoteca Silenziosa” «Abbiamo vinto – ha detto Colosimo - ringrazio il sindaco per aver portato 1700 persone nel cortile di Palazzo Farnese. Se non ci fosse stato il suo appoggio questa manifestazione non si sarebbe mai fatta». Il consigliere ha esortato Dosi e Cugini a vigilare la gestione dei profughi sul territorio comunale, dopo che la prefettura ha pubblicato il bando di accoglienza. 

Soddisfazione per l’accordo sull’Alberto Roma da parte di Giovanni Botti (Pdl). Botti ha fatto un rilievo anche sul centralino telefonico del Comune, «da qualche tempo sempre occupato», e invitato a controllare l’accoglienza ai profughi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento