Tour di fine mandato, l’opposizione accusa: “È solo spot elettorale”

In Consiglio provinciale Foti (An) e Pasquali (Fi) si scagliano contro le assemblee sul bilancio dell’amministrazione: “Usati i soldi dei cittadini per la campagna elettorale”. La maggioranza: “Sono incontri aperti a tutti i consiglieri”. Annunciato, poi, prima di giugno, un Consiglio dedicato al tema del nucleare

Fulmini e saette sul tour di fine mandato della giunta Boiardi. “Se cominci a conoscerlo, lo eviti”, tuona Roberto Pasquali (Fi). “Nessuno va a quelle riunioni, se togliamo gli addetti ai lavori e pochi intimi, di partecipazione popolare non ce n’è stata. Sarebbe stato meglio fare le stesse iniziative nei comitati che si sviluppavano in loco. In un’attività informativa, non può esserci solo la voce del potere e del governo”, incalza Tommaso Foti (An).

Si è aperto, dunque, con comunicazioni scoppiettanti il Consiglio provinciale di ieri pomeriggio in corso Garibaldi. Accuse a cui il diretto interessato, Boiardi, non ha potuto rispondere, dato il suo soggiorno in Turchia per il Forum mondiale dell’acqua.

Così, gli incontri itineranti che stanno lambendo il territorio piacentino, per la minoranza, “non sono altro che un immenso spot elettorale, pagato con i soldi dei cittadini”. Il presidente del Consiglio Gualazzini replica che, per legge, le amministrazioni sono tenute a dar conto del proprio operato. “Sono assemblee pubbliche, cui si auspicherebbe anche la presenza dell’opposizione”, si aggiunge dai banchi della maggioranza.
  Gli incontri di fine mandato sono solo campagna elettorale  

Capitolo ambientale-energetico. Sul nucleare, è stato ritirato l’ordine del giorno di Gerardini (Prc) - l’invito alla giunta a prendere netta posizione contraria alle nuove centrali - poiché, a breve, si cercherà di dedicare un intero Consiglio alla discussione della questione.

È stata consegnata a tutti i presenti, poi, una lettera aperta, a firma del comitato “Difendiamo la nostra salute” di Lusurasco, in cui si richiede alla Provincia di intervenire sulla possibile costruzione di un impianto a biogas nei pressi di Alseno: nel progetto non sono rispettate le distanze minime dal centro abitato, che garantirebbero la salubrità del luogo.    
  Non è vero, le amministrazioni sono tenute a dar conto del proprio operato  

Discusse e approvate alcune modifiche allo statuto del consorzio Leap (Laboratorio energia ambiente di Piacenza), oltre - all’unanimità - l’adesione dell’ente provinciale al consorzio per la promozione, tutela e sviluppo dell’asparago. Sì anche a progetti di marketing territoriale per Veleia romana e alla valorizzazione di percorsi naturalistici in Valtrebbia, con fondi della Regione.

Infine, la minoranza ha posto all’attenzione della giunta la situazione di dissesto idrogeologico in cui versano molte strade e zone dell’Appennino, con la necessità di interventi efficaci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento