Provincia, approvato il bilancio consuntivo, 6 milioni di euro di avanzo

Chiude in pareggio a 70 milioni di euro, con un avanzo di 6 milioni, il bilancio consuntivo 2009 approvato dal Consiglio provinciale. Critica la minoranza: "Merito della passata amministrazione". Sulla gestione di Tempi scettico Trespidi: "Non è detto si debba ripianare"

Chiude in pareggio a 70.645.990 euro, con un avanzo di 6.628.410, il bilancio consuntivo 2009 approvato questo pomeriggio dal Consiglio provinciale nonostante l'astensione della minoranza. «E' un bilancio di transizione sano», l'ha definito l'assessore competente Paolo Passoni, che ha indicato l'intenzione dell'amministrazione di «non modificare i piani della precedente giunta Boiardi».

RAGGI (IDV): "DUBBI SU AUTO BLU E COSTI ALLA BIT" - La salute delle casse dell'Ente, secondo Samuele Raggi (Idv) è da attribuire «alla passata gestione con cui sono stati trattati immobili e risorse»: «Sono preoccupato dalla gestione finanziaria portata avanti dall'attuale amministrazione che mette in luce un processo di spreco partito subito. Su questo presenteremo interrogazioni per conoscere in dettaglio spese quali l'auto blu del presidente, l'assunzione di nuove figure professionali e i costi sostenuti alla Bit».

BOIARDI (NUOVO ULIVO): "DOV'E' IL PROGETTO PILOTA?" - A 6,6 milioni ammontano le risorse del tesoretto destinate alle infrastrutture, somma che l'Ente si è riservata di spendere in futuro solo dopo aver studiato opportunamente come impegnarla. Bassissimi i trasferimenti dello Stato che hanno un'incidenza dell'1% sulle entrate dell'Ente, fattore che ha spinto il gruppo leghista ad auspicare un'accelerazione sulla riforma federalista. L'ex presidente Gianluigi Boiardi (Nuovo Ulivo), dai banchi della minoranza, ha accusato la giunta di «fare solo ordinaria amministrazione». «Vi è stato consegnato un Ente virtuoso che non ha un euro di debito, trasparente e aperto - ha tuonato - ma dopo un anno non avete un progetto pilota su cui concentrare le risorse».

LE PARTECIPATE, CAVALLI (LN): "A CASA BOTTI" - Passoni ha illustrato 1.125.000 euro di perdita di Tempi, un «disavanzo comunque inferiore a quanto preventivato dal cda». «La Provincia - ha detto l'assessore - valuterà se approntare le risorse per richiamare la perdita o quali altre misure adottare». Duro l'intervento di Stefano Cavalli (Lega) sulla situazione finanziaria di Tempi, dei cui vertici ha chiesto la testa: «Non si può essere soddisfatti per un milione di euro di debiti. Adesso qualcuno di Tempi deve andare a casa». «Alcune società partecipate, come Piacenza Turismi, sono a rischio perdita di capitale», ha invece osservato Tommaso Foti (Pdl).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TRESPIDI: "NON SEMPRE I SOCI DEVONO RIPIANARE E BASTA" - Si aggrega alla situazione di Tempi anche il presidente Massimo Trespidi: «Non è nelle intenzioni dell'amministrazione fare l'Ente che sana le perdite di Tempi. Se Botti (Paolo, presidente di Tempi e segretario provinciale del Pd, ndr) dice che il compito dei soci è quello di ripianare gli esercizi dice mezza verità: il compito dei soci è verificare e trovare la soluzioni migliore. Non ci accontentiamo di sentirci dire che altrove il trasporto pubblico è in perdita». Poi Trespidi interviene sul trasferimento degli uffici della Provincia da BorgoFaxhall a via Mazzini, con un netto risparmio per le casse dell'Ente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento