rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Politica Rottofreno

Consiglio provinciale, Paola Galvani entra al posto di Giancarlo Tagliaferri

L'assessore del comune di Rottofreno, già consigliera provinciale con delega alla scuola, era la prima dei non eletti del centrodestra

Ritorna in Consiglio provinciale Paola Galvani. L'assessore del comune di Rottofreno è ritornata a far parte del Consiglio al posto di Giancarlo Tagliaferri, neo consigliere regionale di Fratelli d'Italia. L'elezione di Tommaso Foti per il partito di Giorgia Meloni alla Camera ha scatenato un effetto domino notevole. Al suo posto in Regione è entrato Tagliaferri, che per incompatibilità con la carica ha dovuto dimettersi da sindaco di San Giorgio, affidando il comune alla vice Donatella Alberoni fino alle prossime Elezioni del 2019. Essendo decaduto da sindaco, Tagliaferri deve lasciare l'incarico di consigliere provinciale (incarico gratuito per tutti i componenti) alla prima dei non eletti del centrodestra, ovvero Paola Galvani. L'assessore di Rottofreno era già stata consigliera provinciale dal 2014 al 2016. Con la collega di Forza Italia Gloria Zanardi aveva accettato le deleghe assegnate dal presidente (di centrosinistra) Francesco Rolleri. La decisione aveva provocato più di una tensione nel centrodestra locale e Galvani e Zanardi erano finite nel mirino di alcuni esponenti di Forza Italia. A Galvani in quel biennio fu affidata la delicata delega all'edilizia scolastica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio provinciale, Paola Galvani entra al posto di Giancarlo Tagliaferri

IlPiacenza è in caricamento