Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

«Contenti che anche il Pd ora si interessi alla montagna»

Il senatore Pisani (Lega): «Con la legge sulle Piccole produzioni locali abbiamo già pensato risolvere alcuni problemi che assillano chi vive e lavora in montagna, semplificando la vita alle piccole imprese»

Pietro Pisani

«Il disegno di legge sulle Piccole produzioni locali dà una mano alla montagna, in particolare ai piccoli Comuni e alle attività agricole multifunzionali. Un disegno di legge che è stato approvato all’unanimità in Senato e che aspettiamo approdi alla Camera. Forse è sfuggito al Pd, che ora mostra interesse verso la montagna, ma la Lega ha già pensato a risolvere molti problemi che ora vengono sollevati in Emilia Romagna. Siamo consapevoli delle criticità della montagna e siamo contenti che anche loro condividano la nostra visione che punta liberare da lacci e lacciuoli il lavoro di chi vive in aree svantaggiate». Lo afferma il senatore leghista Pietro Pisani, uno dei firmatari del Ddl, dopo l’interrogazione di due consiglieri Pd in Regione per uniformare l’applicazione delle norme igienico-sanitarie nei territori e risolvere le contraddizioni normative.

Il disegno di legge sulle piccole produzioni, che prevede anche il marchio Ppl e l’etichettatura obbligatoria e amplia la vendita anche agli agriturismi, ricorda Pisani «affronta già il nodo della semplificazione. Chi produce cibi tipici, ma anche vino e miele, può utilizzare uno stesso locale, e non più diversi, per la produzione, la stagionatura e il deposito. I controlli igienico sanitari sono affidati alle Asl, mentre la formazione degli addetti è in capo alle Regioni».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Contenti che anche il Pd ora si interessi alla montagna»

IlPiacenza è in caricamento