menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Rancan (foto pre Covid)

Matteo Rancan (foto pre Covid)

«Lavoro e impresa vanno di pari passo, se non c’è l’uno non c’è l’altra»

Rancan (Lega): «La maggioranza vota contro le imprese della Regione pensando di ridurre l'orario di lavoro garantendo parità di stipendio»

“Siamo d’accordo sulla necessità di prorogare il blocco dei licenziamenti sia a livello locale che nazionale vista l’emergenza pandemica, ma non possiamo fare pagare questo prezzo alle imprese, non possiamo immaginare che il futuro dell’Emilia Romagna sia una regione produttiva in cui le imprese dovranno pagare lo stesso stipendio a operai che lavoreranno un numero inferiore di ore. Le due cose devono andare insieme, investire sulle imprese significa migliorare la qualità del lavoro degli occupati”.  Lo ha detto il capogruppo regionale della Lega Matteo Rancan presentando un emendamento abrogativo riferito ad una risoluzione in discussione. “Basta con questa vecchia ideologia – ha aggiunto Rancan – questa idea di vedere il lavoratore come un soggetto buono e l’imprenditore come il cattivo di turno. Sono due facce della stessa medaglia, inscindibili, e voglio vedere con quale coraggio la maggioranza compatta di questa Regione, a parole sempre molto attenta al mondo dell’imprenditoria, vota un passaggio che va contro il mondo delle imprese, le penalizza, dopo che già ora molte di loro sono in sofferenza. Come si fa a votare questo provvedimento e sbandierare il patto per il lavoro? Lavoro e impresa vanno di pari passo, se non c’è l’uno non c’è l’altra. Servono, invece, strumenti strutturali, non imporre la riduzione massiccia dell’orario di lavoro e indicare questo come orizzonte di una regione per il post Covid” ha concluso Rancan.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

social

Bonus vacanze 2021: come funziona?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento