«Credo negli ideali di Forza Italia e rispondo a chi mi ha eletto»

Il consigliere comunale Michele Giardino risponde alle critiche del suo gruppo consiliare e della segreteria provinciale

Michele Giardino

Michele Giardino, consigliere comunale di Piacenza di Forza Italia, è finito sotto accusa. Prenderebbe, secondo la segreteria provincia e anche secondo i colleghi del suo stesso gruppo consiliare, posizioni personali in dissenso dal resto del gruppo e del partito. La replica di Giardino non si è fatta attendere. «“Il Movimento Politico Forza Italia – fa sapere il consigliere Giardino - è una associazione di cittadini che si riconoscono negli ideali propri delle tradizioni democratiche liberali, cattolico liberali, laiche e riformiste europee. Essi ispirano la loro azione politica ai valori universali di libertà, giustizia e solidarietà concretamente operando a difesa del primato della persona in ogni sua espressione, per lo sviluppo di una moderna economia di mercato e per una corretta applicazione del principio di sussidiarietà”. Questo recita l’articolo 1 dello Statuto di Forza Italia. Per questo ho scelto di candidarmi con Forza Italia: per gli ideali liberali e liberisti, cattolici, di giustizia e di solidarietà, posti nell’interesse e a difesa della persona umana.

In nome di questi ideali ho proposto ai miei concittadini di eleggermi al Consiglio comunale di Piacenza. In quanto portatore di questi ideali, sono stato eletto. Terzo per preferenze, nella lista di Forza Italia. In Consiglio rappresento loro, non me stesso. A loro devo rendere conto. Per rispetto loro, lavoro e continuerò a lavorare in Forza Italia. Per loro e per la città di Piacenza, terrò fede all’impegno preso. La dialettica interna al partito - sviluppatasi in occasione delle elezioni in Alta Val Tidone o per la scelta del capogruppo a Piacenza o del delegato al tavolo tecnico per il nuovo ospedale o per le nomine nelle società partecipate, giusto per fare degli esempi – è, per l’appunto, tutta interna al partito. Inutile investire di essa i cittadini. A loro dobbiamo fornire soluzioni ai problemi e non problemi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Irenfutura, 13 posizione aperte in Emilia per lavorare con Iren

Torna su
IlPiacenza è in caricamento