rotate-mobile
Politica

«Dai 5 Stelle per ora non c’è un sostegno a Castelli, ma lo ascolteremo»

Il consigliere pentastellato Dagnino chiarisce la posizione del Movimento dopo una presa di posizione della consigliera regionale Piccinini

«Il comunicato della nostra consigliera regionale Piccinini, che ho condiviso, non indica un sostegno alla candidatura di Massimo Castelli, come si potrebbe pensare leggendo alcuni titoli, bensì coglie nella sua disponibilità (della quale siamo venuti a sapere a mezzo stampa) l'occasione per rilanciare il percorso di un centrosinistra unito. E di ciò siamo contenti. Castelli infatti, come altri, crediamo abbia tutte quelle qualità utili a ricompattare le diverse anime della coalizione. Questo è l'obiettivo per il quale mi sono speso negli ultimi anni e per il quale continuerò a lavorare finché ci saranno possibilità. Sempre anteponendo il bene della coalizione a interessi personali o di partito. Anche in questo caso quindi, qualora ci fossero davvero le condizioni saremo ben contenti di ascoltare le idee del candidato Massimo Castelli assieme a tutti coloro che come lui ambiscono a proporsi a guida della coalizione. Sempre all'interno del percorso di Alternativa per Piacenza, questo è sottinteso. I caminetti della politica infatti, politicamente parlando, mi sono lontanissimi».

Sergio Dagnino, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle a Piacenza

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Dai 5 Stelle per ora non c’è un sostegno a Castelli, ma lo ascolteremo»

IlPiacenza è in caricamento