Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

«Dal governo in arrivo 2,1 milioni di euro per opere di mitigazione rischio idrogeologico»

Lo annuncia la deputata della Lega Elena Murelli

«In provincia di Piacenza sono stati sbloccati, nell’ultima delibera Cipe, 2,1 milioni di euro per opere di mitigazione del rischio idrogeologico e il ripristino dei territori colpiti da eventi calamitosi e da frane. Un bel segnale di attenzione da parte del governo su una tematica al centro dei programmi della Lega da sempre: dalla difesa dei territori e dalla prevenzione dei rischi legati agli eventi meteo straordinari dipende sia la sicurezza dei cittadini sia delle imprese che in essi operano. In particolare, è stato stanziato 1 milione e mezzo di euro per interventi di consolidamento dei versanti, a ridosso dei centri abitati, del torrente Arda, nei Comuni di Morfasso, Alseno, Carpaneto, Castellarquato, Gropparello, Lugagnano e Vernasca. Inoltre, 600 mila euro sono stati approvati per la messa in sicurezza idraulica di alcuni rivi tra Castel San Giovanni e Borgonovo Val Tidone». Lo annuncia la deputata della Lega Elena Murelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Dal governo in arrivo 2,1 milioni di euro per opere di mitigazione rischio idrogeologico»

IlPiacenza è in caricamento