Allegri si dimette: non è più assessore provinciale all'Ambiente

La decisione a sorpresa: "Troppi impegni che non riesco a conciliare con un ruolo impegnativo come quello dell'assessore". Ma la Lega alle Comunali di Cortemaggiore punterà su di lui. In qualche settimana il sostituto

davide_allegri_2Si dimette Davide Allegri, assessore provinciale alla Protezione civile e all'Ambiente dell'amministrazione Trespidi. La decisione maturata in poco tempo, cogliendo di sorpresa gli stessi amministratori del partito e dell'Ente di corso Garibaldi.

"TROPPI IMPEGNI INCONCILIABILI" - In una conferenza stampa, Allegri ha spiegato come le sue "diverse attività non siano più conciliabili pienamente tra di loro, per sovrapposizione di impegni tra attività politica del movimento, a livello comunale, attività professionale (Allegri è architetto, ndr) ed universitaria". "Non mi sono mai risparmiato - sottolinea Allegri -, a cominciare dalla campagna elettorale del 2009, dove ho voluto candidarmi per prendere voti tra la gente e lavorare sul campo".

FORSE LA CORSA PER CORTEMAGGIORE - Quindi la decisione di abbandonare corso Garibaldi. Una decisione sofferta ma scontata: "Ho dovuto scegliere di lasciare qualche cosa, visto che non intendo rinciare nè all'attività comunale nè alla Lega Nord, e la scelta è stata sofferta ma scontata". Il suo cammino politico, in ogni modo, proseguirà - anche in vista delle Comunali di Cortemaggiore, dove potrebbe essere un candidato vincente -, e il segretario del Carroccio Pietro Pisani penserà a "incarichi che ben si possano sposare con la sua professione".

QUALCHE SETTIMANA PER IL SUCCESSORE - Nel frattempo, fa sapere il vicepresidente della Provincia ed esponente della Lega Maurizio Parma, ci vorrà qualche settimana prima che venga scelto un altro nome al posto di Allegri. Per ora sarà il presidente Massimo Trespidi a gestirne le deleghe. In ogni modo, a quanto sembrano le intenzioni di corso Garibaldi, non ci sarà un rimpasto di deleghe, e il successore di Allegri ricoprirà il medesimo ruolo.

TRESPIDI - Il presidente della Provincia Trespidi ha preso atto delle dimissioni di Davide Allegri dalla carica di assessore della giunta provinciale e delle motivazioni che lo hanno indotto a questa decisione. Nell'esprimere rammarico per l'interruzione della collaborazione augura "all'architetto Allegri di poter svolgere proficuamente i nuovi compiti cui sarà chiamato e di assolvere al meglio le relative responsabilità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento