Politica

Pd, De Micheli in pole come vice di Zingaretti: «Si vedrà dopo l’assemblea»

La piacentina, braccio destro del neo segretario del Partito Democratico, ha curato la sua campagna per le Primarie

Paola De Micheli

«Si vedrà, si vedrà». Paola De Micheli risponde così ai cronisti alla Camera che le chiedono se sarà la vicesegretaria del Partito Democratico con Nicola Zingaretti. E comunque, sui tempi della nuova segreteria dem, puntualizza: «Non prima dell'assemblea nazionale», del 17 marzo che ratificherà l'elezione di Zingaretti. La piacentina viene data dalla stampa nazionale in pole position per il ruolo di vicesegretario nazionale del Pd. De Micheli è alla terza legislatura alla Camera ed ha ricoperto nel recente passato il ruolo di sottosegretario (prima all’economia, poi alla presidenza del Consiglio) nei Governi Renzi e Gentiloni. Per più di un anno ha ricoperto anche il ruolo di commissario straordinario alla ricostruzione delle aree colpite dal terremoto ed è presidente della Lega Volley.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd, De Micheli in pole come vice di Zingaretti: «Si vedrà dopo l’assemblea»

IlPiacenza è in caricamento