menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Discriminazioni di genere, Stragliati (Lega): «No a deriva ideologica sulla legge regionale e lasciamo stare i bambini»

Il duro commento della consigliera regionale della Lega, Valentina Stragliati, a margine dell'audizione in Commissione regionale Pari Opportunità

«No a una deriva ideologica nell'applicazione della legge regionale 15 del 2019 sulle discriminazioni di genere e le violenze legate all'orientamento sessuale e no all'uso strumentale dei bambini per ottenere diritti che i bambini non chiedono». Questo il duro commento della consigliera regionale della Lega, Valentina Stragliati, a margine dell'audizione, in Commissione regionale Pari Opportunità, dei comuni e delle associazioni attivamente impegnati nell’attuazione della legge regionale 1° agosto 2019, n. 15 (Legge regionale contro le discriminazioni e le violenze determinate dall’orientamento sessuale o dall’identità di genere). «Ci aspettavamo dei dati concreti sui quali eventualmente impostare un confronto nel merito - ha detto la consigliera del Carroccio -, ma la gestione della seduta da parte del presidente della Commissione, Federico Amico, ha trasformato questo momento istituzionale in una passerella propagandistica e ideologica a favore delle associazioni pro Lgbt senza possibilità di confronto se non uno scontro ideologico che non serve a nessuno. Sono sfilati i rappresentanti di associazioni attive sul territorio - ha aggiunto Stragliati - che hanno avanzato proposte propagandistiche e, a tratti, preoccupanti. Specie quelle che tirano in ballo i bambini usati per ottenere diritti di cui i bambini non hanno bisogno, se non la serenità di poter crescere tranquillamente secondo i loro tempi», ha ribadito l'esponente della Lega.

«Tra l'altro con la bocciatura della nostra risoluzione contro DDL Zan, Partito Democratico e Movimento 5 Stelle hanno dato ulteriore prova di quanto siano liberticidi e allergici alla libertà di pensiero», conclude Stragliati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento