rotate-mobile
Politica

Documenti di Verdi, il Ministero presenterà un’offerta prima dell’asta

Il Mibact presenterà un’offerta economica per l’acquisizione dei documenti (lettere, spartiti, carte autografe) di Giuseppe Verdi, prima che si tenga la prevista asta da Sotheby’s. L'Amministrazione: «Soddisfatti«

Il sindaco Patrizia Barbieri e la Giunta comunale esprimono particolare soddisfazione per la notizia, comunicata nella giornata del 24 ottobre dal sottosegretario Paola De Micheli, che il Mibact presenterà un’offerta economica per l’acquisizione dei documenti (lettere, spartiti, carte autografe) di Giuseppe Verdi, prima che si tenga la prevista asta da Sotheby’s.

“L’auspicio è che si eviti la messa all’asta – sottolinea l’assessore Polledri – salvaguardando un patrimonio documentale per la cui tutela il sindaco Patrizia Barbieri e la Giunta comunale di Piacenza si sono spesi con determinazione, in queste settimane, accanto al consigliere regionale Tommaso Foti, sollecitando l’intervento delle massime istituzioni. Seguiremo con estrema attenzione l’evolversi della situazione, ricordando, come abbiamo già fatto nei giorni scorsi nella nota inviata al Ministero stesso, alla Regione e al sottosegretario De Micheli, che ringraziamo per l’interessamento, che Piacenza è a completa disposizione per valorizzare, nei propri spazi culturali, queste importanti testimonianze della storia artistica e personale di Giuseppe Verdi”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Documenti di Verdi, il Ministero presenterà un’offerta prima dell’asta

IlPiacenza è in caricamento