Dosi ha scelto i nuovi 4 assessori: «Da oggi non ho più alibi». Domani le deleghe

Oggi vengono rinominati ufficialmente gli assessori Tiziana Albasi, Silvio Bisotti, Luigi Rabuffi, Katia Tarasconi, Francesco Timpano, senza procedere all'attribuzione delle deleghe. Mentre entrano in squadra Giorgio Cisini, Stefano Cugini, Luigi Gazzola, Giulia Piroli i nuovi

Il consiglio comunale del 13 gennaio

E’ stato firmato oggi l’atto di revoca di tutti gli assessori e delle rispettive deleghe (temporaneamente assunte dal sindaco), registrando contestualmente le dimissioni degli assessori Cacciatore e Palladini, formalmente comunicate all’Amministrazione comunale nella mattinata di sabato 11 gennaio. Oggi vengono quindi rinominati ufficialmente gli assessori Tiziana Albasi, Silvio Bisotti, Luigi Rabuffi, Katia Tarasconi, Francesco Timpano, senza procedere all’attribuzione delle deleghe. Mentre a breve (entro domani o mercoledì al più tardi), si procederà alla nomina ufficiale degli assessori Giorgio Cisini, Stefano Cugini, Luigi Gazzola, Giulia Piroli, con conseguente attribuzione delle deleghe a tutti i componenti della nuova Giunta comunale. Stando quindi così le cose, il sindaco, avendo avocato tutte le deleghe a sé, sarà chiamato a rispondere a tutte le interrogazioni e interpellanze in sede di Consiglio comunale, procedendo inoltre a effettuare tutte le comunicazioni previste per i diversi assessorati. Non è dato sapere, per ora, chi ricoprirà la carica di vicesindaco.

Alle 16  è iniziato il consiglio comunale con la comunicazione da parte del sindaco di quanto deciso e poi il primo cittadino ha ringraziato per  il lavoro svolto i 4 assessori estromessi (due si erano dimessi venerdì scorso). Parlando con i giornalisti appena prima dell'inizio del consiglio Dosi ha parlato di decisione sofferta "per i risvolti umani che questa vicenda ha comportato". "Da oggi non ho più alibi - continua - mi rendo perfettamente conto delle difficoltà che abbiamo affrontato  e alle quali ho cercato di porre rimedio sperando di avere fatto la cosa giusta. Da oggi in poi la giunta deve dimostrare di saper lavorare nel migliore dei modi per realizzare i punti che sono contenuti nel programma di mandato".

Dai consiglieri di minoranza Tassi, Foti, Polledri e Garetti, Colosimo, Gabbiani, Quagliaroli, Girometta dure critiche rivolte al sindaco. Accusano a vario titolo la giunta e il sindaco di immobilismo, di scarsa capacità decisionale e di poca coesione.

Roberto Colla (Moderati) è molto duro: «Non siamo contenti di questo spettacolo che è stato offerto alla città. Non ci sentiamo parte integrante di un gruppo, è assurdo venire a sapere del rimpasto dai giornali. Se la giunta precedente doveva trottare, questa deve trottare il doppio. Ci riserviamo di valutare di volta in volta come comportarci in consiglio: se certi provvedimenti proposti dalla maggioranza non li ritenessimo giusti per il bene della città, voteremo certo contro. D'ora in poi siamo liberi».

Alle 18 la seduta è stata sospesa, si è convenuto che sarebbe stato meglio riaggiornarla con la giunta al completo. Mercoledì 15 gennaio ci sarà la presentazione dei 4 nuovi assessori.

RIMPASTO DI GIUNTA: TUTTA LA VICENDA

RIMPASTO - DOSI: «SENSIBILITA' DIVERSE, NESSUNA EPURAZIONE»


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento