Dosi (Ln): "Tempi non sia "ammortizzatore sociale" per politici"

Consiglio provinciale a corso Garibaldi. Dosi (Ln) interviene sul possibile impiego di Carini, presidente del Consiglio comunale, a Tempi: "Sono d'accordo con Trespidi: Tempi non deve servire come "ammortizzatore sociale" per politici disoccupati. Altrimenti è meglio che la Provincia venda le quote". Battibecco Boiardi-Pasquali sul ringraziamento a Poggioli

consiglio-provinciale_18
I banchi dell'opposizione questo pomeriggio
Lunga sessione di comunicazioni in Consiglio provinciale. Il consigliere Dosi (Ln) si collega alle querelle che, in questi giorni, sta agitando le stanze di palazzo Mercanti: la paventata staffetta, in Comune, tra il presidente dell'assise Ernesto Carini e Lucia Rocchi, vicepresidente. 

"VENGANO VENDUTE LE QUOTE" - Una possibilità, qualora cambiassero i giochi nella maggioranza, vedrebbe infatti l'impiego di Carini in Tempi, visto la possibile candidatura di Botti - attuale presidente dell'agenzia di trasporto pubblico - per le Regionali. Dosi frena, collegandosi alle dichiarazioni di Trespidi alla stampa: "Non mi piace un sindaco che fa le classifiche con gli onorevoli, dicendo quanto uno ha portato di fondi a Piacenza e quanto ha portato l'altro. E nemmeno che Tempi venga usata dal Comune come "ammortizzatore sociale" per politici senza poltrona. La Provincia ne possiede il 40% delle quote. Se funziona così, allora invito il presidente a vendere le quote". Dosi, poi, segnala come ancora tantissimi pendolari non abbiano ricevuto da Anas alcun rimborso sul pedaggio autostradale.

QUERELLE BOIARDI-PASQUALI - Nel proseguire delle comunicazioni c'è un piccolo battibecco tra Boiardi (Nuovo Ulivo) e il presidente del Consiglio Pasquali. Il consigliere di Monticelli ricorda la figura di Celestino Poggioli, ex comandante della polizia provinciale, andato recentemente in pensione. Pasquali non gradisce la "forma" della menzione: "Sono andate in pensione 9 persone: se dovessimo ricordarle tutte non finiremmo più i Consigli", replica.  

"PENALIZZATA LA MONTAGNA" - Bergonzi (Pd) ricorda come sia stata adottata una nuova classificazione dei Comuni montani: criteri, questi, che fanno scivolare fuori dall'accedere ai fondi dedicati - "già rimaneggiati e diminuiti", dice il consigliere - 9 Comuni su 15. "Dobbiamo ricordarci - dice l'esponente dei Democratici - che la montagna non esiste solamente quando ci si va vacanza, ma tutto l'anno, e non possiamo permetterci che perda costantemente abitanti". S'accoda a questa preoccupazione Ferrari (Udc). L'assessore competente, Patrizia Barbieri, garantisce che verrà organizzato un incontro con i sindaci dei paesi montani per chiarire le nuove modalità di classificazione. E viene chiesto l'aiuto, in questo, anche ai parlamentari piacentini.

PARTO INDOLORE ESTESO AL 25% DELLE PARTORIENTI - Quarantino (Io scelgo Boiardi), medico, presenta una mozione sul parto indolore, affinchè venga estesa a tutte le partorienti dell'ospedale piacentino la copertura sull'epidurale e sull'anestesia in maniera del tutto gratuita. Mozione, però, successivamente ritirata, vista la "soddisfacente" risposta del presidente Trespidi. "Abbiamo già rivolto questa richiesta - sottolinea Trespidi - all'Ausl, che, con il nuovo primario di Anestesia, ci ha garantito che il servizio di anestesia in parto coperto completamente dal sistema sanitario partirà dal 2011. Siamo riusciti ad avere un'anticipazione, che permetterà, nel secondo semestre di quest'anno, di far lievitare la copertura dal 3% al 25% delle partorienti".    

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento