menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«E’ il momento che si prenda sul serio la sicurezza di chi si muove sulle nostre strade»

Il consigliere regionale del Pd Katia Tarasconi: «La tecnologia adatta a monitorare strutture del genere esiste: che la si usi»

«Nel 2020, con tutta la tecnologia possibile e immaginabile con cui viene monitorato ogni istante delle nostre vite, siamo ancora qui a parlare di tragedia sfiorata per un ponte che crolla!». Così il consigliere regionale del Pd Katia Tarasconi commenta quel che è accaduto oggi pomeriggio nel comune di Corte Brugnatella ovvero il crollo improvviso del Ponte Lenzino sul Trebbia tra Marsaglia e Ottone. «Siamo ancora Tarasconi-12qui a tirare un sospiro di sollievo di fronte all’ennesima strage mancata per un soffio! E poteva esserlo davvero: è sabato pomeriggio e sul Ponte Lenzino sulla “45” passano tante persone, soprattutto nel weekend». E aggiunge: «Stiamo parlando di una strada statale, non di un viottolo di periferia! Non è accettabile, nel 21esimo secolo non è davvero più accettabile! E pensare che l’attenzione sulla sicurezza dei ponti dovrebbe essere ai massimi livelli dopo quel che è accaduto a Genova. Ma anche dopo quello che è accaduto a Piacenza nel 2009, con il crollo di un’intera campata del ponte sul Po, e anche in quel caso era stato un puro miracolo che non ci fossero vittime. E tanti altri ancora, basti pensare a ponte Barberino a Bobbio, ponte dei Folli a Ferriere e via dicendo». E conclude: «E’ il momento che si prenda sul serio la sicurezza di chi si muove sulle nostre strade, ed è tutta questione di scegliere di investire in questo campo. La tecnologia adatta a monitorare strutture del genere esiste: che la si usi!»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento