Politica

«E’ necessario trattenere l’acqua, il governo ha stanziato i fondi»

I parlamentari Murelli e Pisani (Lega) al convegno all’Università Cattolica: «Gli invasi sono necessari. Risolvere le crisi idriche è strategico per l’agricoltura e per l’ambiente»

Murelli e Pisani

«Il convegno ha evidenziato molto bene la necessità di trattenere l’acqua con invasi o laghi. Fronteggiare le crisi idriche, sempre più frequenti, diventerà strategico per tutelare l’agricoltura e l’ambiente». Lo hanno affermato i parlamentari della Lega, Elena Murelli e Pietro Pisani, che hanno partecipato oggi al convegno all’Università Cattolica “Il Valore dell’Acqua - Coltiviamo insieme il nostro Futuro”. Murelli e Pisani hanno ricordato l’impegno del Governo che «ha stanziato fondi per i Consorzi di bonifica (177 milioni), per la lotta al dissesto idrogeologico anche nel decreto “Sblocca Cantieri”». Per salvaguardare i territori, evitare disastri e garantire l’acqua - mettendo un freno alla dispersione e allo spreco - all’agricoltura che poi genera il tesoro agroalimentare italiano, Murelli e Pisani hanno citato la saggezza popolare piacentina con il detto che bisogna “prendere l’acqua quando corre”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«E’ necessario trattenere l’acqua, il governo ha stanziato i fondi»

IlPiacenza è in caricamento