Ecco i 46 cantieri stradali di riqualificazione in città e nelle frazioni

L’assessore ai lavori pubblici Marco Tassi: «Ci sono strade bombardate di buche, non c’è stata manutenzione per molti anni, ora interveniamo». Ecco tutti gli interventi dei prossimi mesi

una buca sulla strada tra Mortizza e Gerbido

«Abbiamo 46 cantieri stradali pronti a partire nei prossimi mesi». Il sindaco Patrizia Barbieri e l’assessore ai lavori pubblici Marco Tassi, durante la Marco Tassi-2tradizionale conferenza stampa di fine anno, sottolineano l’impegno della Giunta sul fronte della manutenzione straordinaria e ordinaria. «Nel 2018 ci siamo concentrati sulle vie delle frazioni – ha ricordato Tassi, subentrato da due mesi nel ruolo ai lavori pubblici - che per noi valgono come il centro storico». Recentemente sono state sistemate anche le piante del parcheggio della stazione ferroviaria. «Un giorno e mezzo di disagi per la potatura delle piante in stazione si può sopportare, soprattutto se si parla di sicurezza dei cittadini e la richiesta partiva proprio dai pendolari». Tassi ha puntato il dito contro le vecchie Amministrazioni. «Ci sono strade bombardate di buche, significa che non c’era stata manutenzione da tempo ragionevole. Noi non ci dimentichiamo di nessun settore della città, andiamo a prendere le strade più disastrate». Un commento al riguardo è arrivato anche dall’assessore al bilancio Paolo Passoni. «Riqualificando interamente le strade, risparmiamo anche nelle spese di manutenzione come la copertura delle buche. La manutenzione straordinaria consente di non fare l’ordinaria».«Nel 2018 – ha osservato il sindaco Barbieri - abbiamo messo sette milioni di euro sulla riqualificazione delle strade. Negli anni precedenti si arrivava solo a tre milioni di euro: ecco la differenza».

L’assessore Tassi ha così fornito l’elenco dei prossimi interventi. Il primo lotto è già stato appaltato e i primi cinque lavori sono stati eseguiti (manca solo la segnaletica orizzontale che verrà effettuata a inizio 2019). Il primo lotto comprende via Breviglieri e strada Maganza a Vallera, strada Vallera, via Solenghi e strada della Chiesa a Roncaglia, via XXI Aprile e via Divisione Partigiana a Piacenza, strada Caorsana al Capitolo, la strada tra Gerbido e Mortizza, via Nuvolone a Mucinasso, via Nizzolaro a Gerbido.

Il secondo lotto è in fase di appalto e si prevede l’inizio dei lavori nella primavera 2019.: via Einaudi a Sant’Antonio, strada Mottavecchia a Mucinasso, viale Sant’Ambrogio e il parcheggio di via dell’Artigianato a Piacenza, via Mussina ai Vaccari.

Il terzo lotto è stato approvato e a breve sarà oggetto del bando di gara. I lavori sono previsti a partire dal giugno 2019: via Bragazzi e via Dolzani ai Vaccari, la pista ciclabile di Montale, strada Volpara e via Ghernardi a Roncaglia, strada Bobbiese, via del Maino, via Franceschini, via Rogerio, viale Risorgimento, via Medoro Savini-San Donnino, il parcheggio di via Beverora, a Piacenza, alcune vie trasversali a Vallera.

Il quarto lotto prevede lavori di manutenzione straordinaria in corso di progettazione, con approvazione nel corso del 2019: in via San Vincenzo da via Gaspare Landi allo stradone Farnese, via XXIV Maggio, via Martiri della Resistenza, via Boselli, via Emilia parmense, via Giordani, via Alberici, via Damiani, via Tonoli, via Giordano Bruno, vicolo del Pavone, via Pallastrelli, via Guglielmo da Saliceto, via IV Novembre, via Torre della Razza, via Daveri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'incubo è finito", Dino De Simone è stato ritrovato: sta bene

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Travolto e ucciso in bici mentre tornava dal lavoro nei campi

  • Falciato sulle strisce da un'auto pirata, grave un uomo

  • «Sono fuggito dopo aver investito quell'uomo». Si costituisce il pirata di Vigolzone

  • Travolto da un'auto mentre va al lavoro, grave un uomo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento