Consulta Elette, la riunione è fissata per il 21 settembre: si parlerà anche dell'alluvione

Zanardi: «La calamità che ha colpito il nostro territorio, pur non essendo formalmente all'ordine del giorno, sarà oggetto di valutazione»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

E' stata fissata la riunione della consulta delle Elette: 

«Dopo il rinvio della riunione della Consulta delle Elette - spiega Gloria Zanardi, consigliere provinciale delegata alle Pari Opportunità - inizialmente prevista il 14 u.s., ho fissato la riconvocazione per il 21 settembre alle 17.30 sempre presso la sede della Provincia in via Garibaldi (sala Perlasca). La calamità che ha colpito il nostro territorio, pur non essendo formalmente all'ordine del giorno, sarà oggetto di valutazione, al fine di definire, negli ambiti di competenza della Consulta, tutte le possibili azioni di supporto e sostegno per fronteggiare l'emergenza, tanto per le famiglie come per le attività produttive. Con l'occasione della celebrazione del 70 anniversario del riconoscimento del diritto di voto alle donne potremo valutare iniziative che, riconoscendo “Il coraggio delle donne” per ottenere tale diritto, possano dare risalto anche al ruolo fondamentale delle stesse nel contribuire a risollevare un territorio, questa volta, purtroppo, il nostro, colpito dalla tragedia di questi giorni».

L' ordine del giorno ufficiale che prevede:

- definizione di eventi per celebrare la ricorrenza dei 70 anni dal voto delle donne;

- le donne straniere: integrazione;

- la responsabilità sociale d'impresa;

- adesioni a collaborare in gruppi di lavoro su specifiche tematiche quali p.e. il lavoro, la salute, l'integrazione, la politica.......;

- approvazione, da parte della Rer, del bando per il sostegno ai processi partecipativi - 2015-;

- pubblicazione da parte della Regione Emilia Romagna delle “Linee guida in ottica di genere”;

- varie ed eventuali.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento