rotate-mobile
Politica

Elezioni Amministrative, salta la lista di Forza Nuova: i candidati sindaco sono sette

Esclusa dalla commissione elettorale la lista di Emanuele Solari (Forza Nuova). I candidati sindaco sono sette per quattordici liste. Nessun problema per le altre candidature

Colpo di scena nella presentazione delle candidature e delle liste per le Amministrative di Piacenza del prossimo 11 giugno. Emanuele Solari e Forza Nuova non saranno della partita. La lista di estrema destra è stata esclusa dalla commissione elettorale di Piacenza: nel verificare le firme corrette presentate, il loro numero non ha superato la fatidica quota 350. Forza Nuova deve così abbandonare la corsa: il simbolo non sarà presente sulla scheda elettorale. Tutto ok invece per Stefano Torre, che ha raccolto negli ultimi giorni in extremis le firme e la documentazione necessaria. Nessun problema anche per la lista dei Pensionati a sostegno di Patrizia Barbieri, in bilico fino all'ultimo. 

I candidati scendono così a sette, sostenuti da quattordici liste. L'11 giugno si sfideranno Paolo Rizzi per il centrosinistra (Partito Democratico, Piacenza Più e Piacenza del Futuro), Patrizia Barbieri per il centrodestra (Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia, Prima Piacenza e i Pensionati), Massimo Trespidi (Trespidi sindaco e I giovani con Trespidi), Andrea Pugni (Movimento 5 Stelle), Sandra Ponzini (Passione Civica-Ponzini sindaca), Luigi Rabuffi (Piacenza in Comune) e Stefano Torre (Torre sindaco).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Amministrative, salta la lista di Forza Nuova: i candidati sindaco sono sette

IlPiacenza è in caricamento