Confronto in piazza Cavalli, Paparo e Dosi: «Piacentini partecipate»

E' ufficiale: il 16 maggio alle 20.30 si terrà in piazza Cavalli il confronto pubblico tra i due candidati sindaco Paolo Dosi e Andrea Paparo. Sul palco siederà un giornalista per ogni testata locale che a turno farà loro una domanda

Andrea Paparo e Paolo Dosi

E' ufficiale: il 16 maggio alle 20.30 si terrà in piazza Cavalli il confronto pubblico tra i due candidati sindaco Paolo Dosi e Andrea Paparo. Sul palco siederà un giornalista per ogni testata locale che a turno farà una domanda a ciascun candidato che avrà poi il diritto di replica. IlPiacenza.it parteciperà con un proprio giornalista.

Così Andrea Paparo: «Invito i piacentini a partecipare e a venire ad ascoltarci. Sarà un confronto civile basato su contenuti. Ognuno spiegherà l'idea che ha della città per i prossimi anni. Subito dopo anche Paolo Dosi invita la cittadinanza a partecipare: «Venite numerosi, questo confronto sarà utile e avrà i toni pacati e costruttivi che hanno caratterizzato la campagna elettorale».

LE REGOLE DEL CONFRONTO PUBBLICO:

Definite le regole per il confronto pubblico in piazza Cavalli di mercoledì 16 maggio (inizio previsto ore 20,45) tra i candidati sindaco Paolo Dosi (Pd-Idv-Sinistra per Piacenza-Moderati e Piacentini per Dosi) e Andrea Paparo (Pdl-Sveglia-Piacenza viva).

Le domande verranno poste da tutti gli organi di stampa piacentini, che porranno un quesito a testa a cui dovranno rispondere i due candidati. Le testate sono: Libertà, Telelibertà, Teleducato, Radiosound-Piacenza24, Piacenzasera, IlPiacenza.it, Nuovo Giornale, Corriere Padano.

L'ordine con il quale i candidati risponderanno verrà estratto in piazza Cavalli appena prima del confronto, che verrà condotto da Rita Nigrelli di Radiosound-Piacenza24.

Tre i blocchi previsti per il confronto concordati dai rispettivi staff e dai giornalisti presenti all'incontro svolto oggi in sala Giulio Cattivelli.

Primo blocco: presentazione dei candidati (4 minuti a testa)

Secondo blocco: domande dei media (vedi sotto)

Terzo blocco: appello al voto (4 minuti a testa).

Per rispondere alle domande dei media, i candidati avranno due minuti a testa (120''), più un altro minuto e mezzo (90'') per eventuale replica per ciascuna domanda. Sul palco, nessuno allestimento particolare nè simboli di partito. Il candidato che verrà sorteggiato avrà la possibilità di rivolgersi per primo alla piazza per la presentazione.

L’altro candidato risponderà invece per primo alla prima delle domande (di volta in volta, poi, ci sarà alternanza, in modo da permettere ai candidati di iniziare per primi una volta per uno) e avrà modo di aprire l’ultimo blocco, facendo per primo l’appello al voto. «Invitiamo i piacentini - hanno dichiarato congiuntamente i candidato Paolo Dosi e Andrea Paparo - a partecipare numerosi e i sostenitori a tenere la linea che noi stessi abbiamo voluto mantenere per l’intera durata della campagna: quella del fair play e del rispetto per l’avversario».

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Annega nel Po per salvare il suo cane finito in acqua

  • Identificato l'operaio ucciso dal crollo di un silos. Forse il cedimento di un sostegno la causa della tragedia

  • Crolla un silos, 50enne muore schiacciato

  • Quattro feriti nello scontro sulla via Emilia

  • Rischia di annegare nella piscina di casa, salvata

  • Scontro tra moto e bici lungo la Provinciale, due feriti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento