rotate-mobile
Elezioni Comunali 2012

Mazzoni: «Il Comune ha il dovere di fare squadra con le categorie economiche»

«Il Comune ha il dovere di fare squadra con le categorie economiche». A dirlo è il candidato alle primarie del Pdl Carlo Mazzoni che il 12 marzo ha incontrato i vertici di Confindustria Piacenza

«Il Comune ha il dovere di fare squadra con le categorie economiche». A dirlo è il candidato alle primarie del Pdl Carlo Mazzoni che il 12 marzo ha incontrato i vertici di Confindustria Piacenza, in particolare il presidente Emilio Bolzoni e il direttore Cesare Betti.

Nell'incontro si è ragionato circa la crescita e lo sviluppo industriale della città e del ruolo che nei prossimi anni dovrà assumere l'ente comunale. «Il Comune - afferma Mazzoni - dovrà svolgere il ruolo di coordinatore e mediatore degli interessi di tutti i cittadini e delle categorie economiche per dare un impulso allo sviluppo economico della città di Piacenza. È infatti sotto gli occhi di tutti come da anni a Piacenza non fioriscano attività in grado di promuovere sviluppo e lavoro sul territorio. In questi anni ci sono state occasioni positive (Tecnopolo, Leap, la nascita di un polo logistico), ma in città languono le imprese manifatturiere».

E conclude: «Per alcuni l'industria può anche avere aspetti negativi, ma la priorità deve essere quella di generare lavoro, sviluppo e ricchezza diffusa. La crescita delle attività industriali sortisce l'effetto di creare un indotto che garantisce la crescita di un territorio. Oggi come oggi il rischio è che si continui a piangersi addosso dicendo che Piacenza è una città dormitorio senza poi far nulla per invertire questa tendenza».

Mazzoni ha poi ribadito al presidente e al direttore la centralità del ruolo del Comune promettendo di creare un unico tavolo con tutte le categorie economiche presenti sul territorio per realizzare un percorso di fattiva collaborazione che preveda anche il coinvolgimento delle università locali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mazzoni: «Il Comune ha il dovere di fare squadra con le categorie economiche»

IlPiacenza è in caricamento