rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Testa a testa / Monticelli d'Ongina

Per Distante vittoria "sul filo del rasoio": riconfermato sindaco per tre voti

Monticelli resta per un soffio nelle mani del centrodestra: «Domani si riprende come al solito e c’è da lavorare su tante cose, come la crescita occupazionale e i servizi sociali»

Monticelli resta per un soffio nelle mani del centrodestra unito che si è ripresentato compatto a questa tornata elettorale, con la guida del sindaco uscente e avvocato di 46 anni Gimmi Distante. Un testa a testa terminato con uno scarto lievissimo, che vede vincitore il già primo cittadino del Comune della Bassa,  rieletto insieme alla sua squadra della coalizione Forza Italia-Fratelli d’Italia-Lega. Il 50,07% dei votanti gli ha accordato la fiducia per altri cinque anni. Sua avversaria l’impiegata 36enne Martina Affaticati, alla guida della lista civica di area centrosinistra “Monticelli attiva”. L’hanno votata il 49,93%.

Distante aveva annunciato ufficialmente la ricandidatura lo scorso marzo, con l’obiettivo di «concludere il lavoro iniziato e finire alcune cose che non vogliamo rimandare e per progettare il futuro», guidati da «entusiasmo e passione». 

«Più che una vittoria sul filo di lana, la definirei sul filo del rasoio con 3 voti di differenza, vuol dire che le proposte di entrambe le liste sono piaciute. Al netto però votare solo la domenica è penalizzante per tutti», ha detto Gimmi Distante rieletto primo cittadino a Monticelli. Il suo è un paese storicamente del centrosinistra invece per due volte ha vinto il centrodestra, c’è una ricetta? «Non c’è una ricetta ma ci sono un gran lavoro, fatica, l’importanza di parlare con tutti. So di aver perso molti consensi, c’è stata la pandemia e sono stati anni difficilissimi e spesso c’è da dire dei “no” che possono poi penalizzare», ha detto Distante. «Stamattina ero in municipio a lavorare come sempre per lasciare, al mio potenziale successore, le cose più ordinate possibili. Domani si riprende come al solito e c’è da lavorare su tante cose come la crescita occupazionale, servizi sociali, ecco queste le priorità assolute». E sul Pnrr? «Proveremo a tutti i costi ad intercettare altri fondi».

Come detto la sua avversaria era Martina Affaticati, ha guidato la lista “Monticelli attiva” ed è stata espressione di un gruppo civico che si è costituito negli ultimi mesi e che ha coinvolto circa 45 persone, per la metà donne e per la gran parte giovani, basando il lavoro su «ascolto e partecipazione». «Stiamo valutando le strade da intraprendere, considerando anche i numeri di schede nulle e schede bianche. mi ritengo comunque soddisfatta del percorso fatto perché abbiamo recuperato un divario notevole. Preoccupante è stata la bassa affluenza e il risultato finale dello spoglio che mostra un paese spaccato. Abbiamo un progetto che non muore, abbiamo proposte e idee, vorremo proseguire e mantenere quanto fatto col mio gruppo in questi mesi, ovvero un rapporto diretto con la comunuità».

Trentasei anni, laureata in Economia, Affaticati ha ricoperto per dieci anni la carica di consigliera comunale (cinque anni in maggioranza con l’Amministrazione Sfriso e altrettanti, in conclusione, tra i banchi della minoranza) e da otto quella di segretaria del Pd locale. Nel 2017 si era candidata nella lista di Pietro Aimi che aveva ottenuto 994 voti, contro i 1.512 del sindaco uscente Gimmi Distante. Lo scorso aprile, annunciando la sua candidatura, si era sbilanciata sulla prima cosa da cambiare a Monticelli: «Occorre una collaborazione diversa con le altre Amministrazioni dei Comuni vicini perché quelli piccoli come il nostro non hanno tante speranze per andare avanti da soli (il riferimento è lo scioglimento dell’Unione dei Comuni della Bassa, nda). L’unica soluzione è unirsi con progetti di valorizzazione del territorio».

LISTA "MONTICELLI NEL CUORE"  (in grassetto gli eletti in Consiglio)

Daniele Migliorati 106

Enrico Giarola 90

Cassandra Dagani 53

Matteo Rossi 46

Marilina Fornasari 39

Leonardo Benedusi 37

Ezio Cremona 27

Cristian Secchi 26

Katiuscia Ciliberto 26

Ombretta Manesta 26

Annamaria Postiglione 20 

Dario Bonvini 13

LISTA "MONTICELLI ATTIVA"

Sonia Massari 128

Davide Tosoni 107 

Elena Villa 83 

Laura Cattadori 77

Lucio Burgazzi 74

Antonio Saraconi 70 

Lorena Martani 69 

Angelo Boschi 68

Filippo Antozzi 63

Matteo Agnelliti 59 

Chiara Nolli 37

Elena Pradetto de Bai 20 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Distante vittoria "sul filo del rasoio": riconfermato sindaco per tre voti

IlPiacenza è in caricamento