Elezioni Comunali, si vota domenica 10 giugno

Nel Piacentino solo tre comuni al voto: Castelvetro, Ferriere e per la prima volta "Alta Val Tidone" (il neonato comune frutto della fusione tra Nibbiano, Pecorara e Caminata)

Il ministro dell'Interno, Marco Minniti, ha fissato, con proprio decreto, la data per lo svolgimento delle consultazioni per l'elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali, nonché per l'elezione dei consigli circoscrizionali nelle regioni a statuto ordinario per domenica 10 giugno 2018. L''eventuale turno di ballottaggio per l'elezione diretta dei sindaci avrà luogo domenica 24 giugno.

Sono 594 i comuni delle regioni a statuto ordinario interessati dalle elezioni amministrative 2018 nella data del 10 giugno per l'elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali, nonché per l'elezione dei consigli circoscrizionali. Le consultazioni amministrative 2018 riguardano in tutto 797 comuni italiani, dei quali 203 nelle regioni a statuto speciale.

Il voto in Sicilia è fissato nella stessa data del 10 giugno, mentre in Friuli Venezia Giulia, Valle d'Aosta e Trentino Alto Adige gli elettori interessati andranno al voto rispettivamente il 29 aprile, il 20 maggio e il 27 maggio 2018. Sul totale dei comuni se ne contano 114 comuni con più di 15.000 abitanti e 683 con meno; 21 capoluoghi di provincia. I consigli circoscrizionali interessati sono il III e l'VIII Municipio di Roma Capitale.

Nel Piacentino si voterà solamente in tre comuni: Castelvetro, Alta Val Tidone e Ferriere. Per Alta Val Tidone sono le prime elezioni comunali, dopo la fusione tra i comuni di Nibbiano, Pecorara e Caminata. A Castelvetro e Ferriere i sindaci uscenti (rispettivamente Luca Quintavalla e Giovanni Malchiodi) hanno intenzione di ricandidarsi.  In questi tre comuni non è previsto alcun ballottaggio. Si voterà dalle 7 alle 23, al termine dello spoglio si saprà il nome del nuovo sindaco e la composizione del Consiglio comunale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

  • Animale sulla strada, si ribalta con l'auto in un campo: ferito

Torna su
IlPiacenza è in caricamento