Lunedì, 20 Settembre 2021
Politica

Elezioni, ventidue candidati sindaco in otto comuni: ecco tutte le liste in corsa

Si vota in un turno unico domenica 3 e lunedì 4 ottobre a Fiorenzuola, Rottofreno, Borgonovo, Cadeo, Agazzano, Gropparello, Gazzola, Cortemaggiore

Ventidue candidati sindaco con le rispettive liste si sfideranno alle prossime Elezioni Amministrative del 3 e 4 ottobre che coinvolgono otto comuni piacentini. Nessuno di questi andrà al ballottaggio: il candidato che prende un voto più degli altri, diventerà il nuovo sindaco e avrà l’incarico di formare la sua Giunta di assessori. Domenica 3 ottobre si vota dalle 7 alle 23. Lunedì 4 ottobre dalle 7 alle 15. Alla chiusura dei seggi, seguirà la spoglio delle schede. Su IlPiacenza.it, ovviamente, aggiorneremo costantemente sull'esito delle consultazioni. 

Per le consultazioni amministrative votano gli iscritti nelle liste elettorali di ciascun comune, che abbiano compiuto il 18° anno di età entro domenica 3 ottobre 2021 compresa.

La scheda che verrà consegnata all’elettore è di color azzurro.

A Fiorenzuola il sindaco uscente di centrodestra Romeo Gandolfi (“Siamo Fiorenzuola”) se la vedrà con il centrosinistra unito di Dario Marini Ricci (“Cambiamo Fiorenzuola”).

A Rottofreno sono in corsa la vicepresidente della Provincia Paola Galvani (“Galvani sindaco”), il 27enne Paolo Bersani (“Ripensiamo Rottofreno”) e Francesco Nardino (“Insieme si può fare”).

A Borgonovo il sindaco uscente Pietro Mazzocchi (“Insieme per Borgonovo”) è sfidato da Monica Patelli (“Borgo nuova”) e da Guido Guasconi (“Terza lista”).

Anche a Cadeo la sfida è a tre: Marica Toma (“Cambia Cadeo”), Paolo Epifani (“Forza Cadeo”) e Eufrasia Grazia Longo (“Rinnoviamo Cadeo”).

A Cortemaggiore il centrodestra è diviso tra la lista di Lega e Fratelli d’Italia di Luigi Merli (“Centrodestra Cortemaggiore”) e quella di Mario Fantini appoggiata da Forza Italia (“Fantini sindaco”), mentre il centrosinistra punta su Claudio Colombi (“La Corte che cambia”).

A Gazzola il sindaco uscente Simone Maserati (“Per Gazzola e la sua gente”) è sfidato dal suo ex assessore Ferdinando Calegari (“Insieme per Gazzola”).

Tre candidati anche ad Agazzano: Maurizio Cigalini (“L’altra Agazzano”), Dea De Angelis (“Green Agazzano”) e Arrigo Maestri (“Progetto Comune”).

Infine, la sfida a tre si ripropone anche a Gropparello: il sindaco uscente Claudio Ghittoni (“Insieme Ghittoni sindaco”) contro l’ex sindaco Armando Piazza (“Piazza sindaco”) e Luigi Cavanna (“Nuovi obiettivi per Gropparello”).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, ventidue candidati sindaco in otto comuni: ecco tutte le liste in corsa

IlPiacenza è in caricamento