Angela Fagnoni: a Pontenure servizi e viabilità

La tangenziale? Un importante punto di partenza verso una viabilità completamente alternativa al centro abitato e alla via Emilia. E poi puntiamo sui servizi: “Sono meno visbili di un'opera pubblica ma rendono Pontenure un paese vivibile”

E' sindaco, insegnante, mamma. Angela Fagnoni, primo cittadino di Pontenure, si prepara a correre il suo secondo mandato con una lista di centrosinistra. “La nostra lista è aperta a tutte le persone  che vogliano impegnarsi per il proprio paese, nella stesura del programma e nella sua realizzazione. Nessuna preclusione a riguardo” anticipa a scanso di equivoci.

Quindi in lista per il prossimo mandato ci saranno persone nuove?

Con gli assessori e i consiglieri abbiamo fatto lavoro di squadra. Chi vorrà essere presente in lista sarà riconfermato.

Poi ci spiega che con i cittadini e i collaboratori, si è messa al lavoro per stendere i dettagli del programma elettorale. L'asse portante? “I servizi alla persona, per l'infanzia, la famiglia e gli anziani”. Non si spaventa Angela Fagnoni e sui servizi punta tutto: “Capisco che sono un bene impalpabile. Ci sono, sono importanti ma sono meno appariscenti di una grande opera pubblica. Però hanno fatto sì che Pontenure sia diventato un paese vivibile”. Questa frase esprime tutto il suo bilancio per il mandato che sta per terminare.
  La tangenziale è una prima risposta ai bisogni del paese per decongestionare il traffico  

Ma nel cilindro della candidata sindaco c'è dell'altro: opere pubbliche, aree verdi, piste ciclo – pedonali. “Puniamo a completare la nuova scuola elementare, a settembre si concluderà il secondo stralcio dei lavori e prenderà il via la progettazione del terzo lotto con palestra palazzetto” dichiara.

Poi parte a spiegare un'altra pietra miliare di Pontenure: la viabilità. “Il progetto è ampio” anticipa Angela Fagnoni “La tangenziale è una prima risposta ai bisogni del paese per decongestionare il traffico. Insieme a Provincia e Regione, poi, si lavorerà anche per costruire una viabilità completamente alternativa alla via Emilia per far sì che il traffico pesante, venga dirottato fuori dal centro abitato”.

E se dovesse tirare le somme di questi 5 anni?

Devo un ringraziamento ai miei collaboratori: abbiamo avuto un'amministrazione impegnativa, per i limiti imposti dal patto di stabilità e dalle risorse finanziarie. Abbiamo installato semafori in tutte e tre le frazioni, a Muradello vogliamo realizzare una piazza che abbellisca la frazione e risolva i problemi di viabilità per chi esce dalla chiesa. Abbiamo ottenuto un semaforo pedonale, dopo anni di serrato confronto con l'Anas; siamo stati il primo comune ad aver installato l'avvisatore acustico: un passo in avanti per l'abbattimento delle barriere architettoniche. Poi la rotonda, sempre in collaborazione con l'Anas e ora la tangenziale. È dagli anni Ottanta che i vari comuni di questa zona sud di Piacenza, discutono di tangenziale. A mancare, sono sempre state le risorse per realizzarla. Ora che ce l'abbiamo fatta, è un punto di partenza di grande importanza. E poi, sono contenta della scuola: come sindaco, come insegnante e come madre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento