Baroncelli: a Gragnano, solidarietà e sviluppo

“Continueremo coerenti ai principi della nostra lista Solidarietà e Sviluppo. È quel che serve a Gragnano”. Così il sindaco Andrea Baroncelli, ricandidato alle prossime comunali con uno schieramento di centrosinistra. Nella lista elettorale, anche giovani e anziani, le categorie più rappresentative di Gragnano

Un programma elettorale in linea e in continuità “con i principi ispiratori della nostra lista civica che si chiama “Solidarietà e Sviluppo”. Esordisce così, al telefono, Andrea Baroncelli, sindaco di  Gragnano, ricandidato alle prossime comunali. La sua amministrazione, che abbraccia il movimento politico del centrosinistra, vuole puntare tutto su questi due pilastri.

Solidarietà e Sviluppo. Cioè?

Solidarietà come volontà dell'amministrazione di sostenere i servizi alla persona, soprattutto per le fasce più deboli. L'obiettivo è quello di mantenere un livello di benessere diffuso. Lo sviluppo, è inteso come sviluppo economico per sostenere Gragnano.
  Realizzeremo anche un nuovo e innovativo depuratore  

Enormi, le  potenzialità in vista: “Con la realizzazione del nuovo Ponte sul Trebba” predice Baroncelli, “Gragnano diventerà la porta della Val Luretta e in collegamento diretto con Piacenza”. Non solo, adesso arrivano anche altri due tronconi di pista ciclabile, ieri in Provincia il nulla osta al finanziamento da 50 mila euro.

E sulla lista elettorale? “Stiamo lavorando” risponde il sindaco. “Sarà comunque improntata alla continuità con quella uscente, ma al contempo rinnovata con persone rappresentative del tessuto gragnanese, ovvero giovani e adulti”. Baroncelli, assicura che in lista saranno rappresentate tutte le frazioni. Un'ottima mossa, che fa coesione sociale.
  L'obiettivo è quello di mantenere un livello di benessere diffuso  

Poi si lancia in un bilancio dell'amministrazione da lui presieduta, che sta per concludersi. Una domanda quasi d'obbligo, a questo punto. “Abbiamo completato la rete fognaria dal capoluogo fino a valle del paese.  Abbiamo lavorato intensamente al Psc, il Piano strutturale comunale. Abbiamo ampliato la scuola e acquistato un terreno per fare la palestra polifuzionale. Abbiamo cercato di garantire i servizi alla persona, senza gravare sulle tasche dei gragnanesi, nonostante in questi anni si siano aggiunti altri 600 cittadini”.

Cosa rimpiange di non essere riuscito a fare?

L'unico rammarico è per la mancata realizzazione dell'area verde nella frazione di Gragnanino. Dagli abitanti è un'opera molto attesa, speriamo di farla se dovessimo venire riconfermati.

Ma la mancata promessa, tiene a specificare Baroncelli, “Non è stata per volontà dell'amministrazione”. Insomma, sembrano essere le solite lungaggini tecnico -  amministrative.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento