Botti (Pd) presenta la lista: «Cosa ci “occorre”? Lo sappiamo già»

Presentata la lista Pd con sciabolate all'«avversario». Il coordinatore Botti: «Non "occorre" sapere di cosa c'è bisogno, Boiardi ha già dimostrato di saper unire e saper ascoltare». Il presidente uscente: «Siamo per la politica del fare, della concretezza. Non si può a un mese dalle elezioni chiedere suggerimenti ai cittadini». Candidati «mix di esperienza e innovazione»: ma di giovani se ne vedono con il lumicino

candidati-pd_1Tante frecciatine acuminate. Bersaglio, ovviamente, il Pdl di Massimo Trespidi. Mai nominato direttamente, però: sempre e solo l’«avversario» e l’«altra parte». Sarà una campagna «low cost», ma quanto a verve dialettica il Pd non si tira indietro. E sembra aver lasciato indietro, pro campagna, i dissapori firmati Prc. È stata presentata oggi pomeriggio, infatti, nella sede di viale Risorgimento, la lista del candidati della formazione capitanata da Franceschini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«IL NOSTRO AVVERSARIO? TROPPO FORMALE» - Rompe il ghiaccio Paolo Botti, coordinatore provinciale del partito: «Sono molto soddisfatto - dice - di poter presentare questa lista. Si tratta di persone che hanno già dimostrato grande serietà e onestà nell’amministrazione della cosa pubblica. Abbiamo riunito il meglio delle nostre esperienze amministrative, in un vero mix di esperienza e innovazione». A onor del vero, scartabellando la lista, di giovani giovani se ne vedono pochi: c’è Valentina Centri, collegio 18, che di primavere ne ha 30. Poi la media s’attesta ampiamente sopra i 45 anni. Si ricandidano sindaci e assessori. In pratica, “squadre vincenti non si cambiano”. Dopo, Botti, prende in mano il fioretto: «Nel campo avversario hanno bisogno di promettere delle cose, di dire “occorre”. Boiardi ha già dimostrato di saper unire, di saper ascoltare i cittadini». «Il nostro avversario sembra molto formale - prosegue il coordinatore -, mentre è risaputo il rapporto diretto con i cittadini di Boiardi».

«SAPPIAMO GIA' COSA "OCCORRE" FARE» - È chiamato, e risponde. Il presidente uscente fa sentire la propria voce. Randellata a Trespidi: «Non si può a un mese dalle elezioni chiedere suggerimenti ai cittadini - tuona Boiardi -, noi sappiamo cosa c’è bisogno di fare. Di chiacchiere non ne facciamo, le cose le diciamo e poi le manteniamo. Siamo per la politica del fare, della concretezza». Vengono elencati i successi dell’amministrazione - le crisi risolte, il Po, la protezione civile - e via a bomba contro il centrodestra: «Un signore che si chiama Giulio Tremonti - continua Boiardi - ha detto l’altro giorno che la crisi è passata. A me non risulta, noi la vediamo, ma stiamo facendo di tutto per sostenere le imprese». E ancora con i cavalli di battaglia: «A Piacenza c’è il minor tasso di disoccupazione d’Italia: non è un caso. Noi le crisi le affrontiamo, non le subiamo». Foto ricordo e via verso la riconquista di corso Garibaldi.

I CANDIDATI - Ecco i nomi dei candidati nei 24 collegi: Maurizio Villa, Andrea Reggi, Pietro Tagliaferri, Paola Gazzolo, Mario Spezia, Carmen Garilli, Pierluigi, Caminati, Patrizia Calza, Giuseppe Brusamonti, Antonio Vincini, Mario Magnelli, Sandra Ponzini, Marco Pascai, Nino Beretta, Mario Angelillo, Marco Bergonzi, Paolo Sckokai, Valentina Centri, Carlo Berra, Luigi Maestri, Manila Bergonzi, Gianni Arbasi, Giulio Maserati, Alberto Borghi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento