Trespidi: “L'entusiasmo della gente fortifica la nostra convinzione”

Prima settimana di affissioni per Massimo Trespidi, candidato di centrodestra alla presidenza della Provincia. La sua, una scelta inedita: “Con grande umiltà, tenacia e determinazione facciamo il lavoro che stiamo facendo. Questi sono valori che valgono nella politica, come nella vita reale e nello sport”

Uno dei manifesti di Trespidi
L'abbiamo acchiappato per telefono, dopo un paio di giorni di appostamenti. Massimo Trespidi, candidato del Pdl alla presidenza della Provincia, fa bene a mettersi in tenuta sportiva sui manifesti elettorali. Corre, non è semplice piazzargli un microfono sul tavolo.

“La campagna elettorale è prima di tutto un'occasione di incontro con le persone, con i loro problemi, sogni, sacrifici, realtà” esordisce. Una ragione più che plausibile per non essersi fatto trovare al telefono. “Credo che sia questo il giusto modo per riportare la politica nella vita di tutti i giorni” conclude. Confessa anche che è quella in mezzo alla gente, la parte della campagna che gli piace di più.
  La capacità di unire, di ascoltare, di competere raccolgono molto consenso  

Per dire la verità, noi volevamo parlare dei manifesti.... insomma, tirare un primo bilancio, dopo una settimana dal via della campagna affissioni

I riscontri che abbiamo sono tutti positivi, è stato molto apprezzato, ho ricevuto molte telefonate, sms, anche su Facebook. Sono attestati che esprimono molta soddisfazione.

Un candidato in tenuta sportiva... insomma, una scelta inedita

Questa scelta di campagna elettorale e il messaggio che veicola... la capacità di unire, di ascoltare, di competere raccolgono molto consenso. Siamo un popolo solo che si muove compatto. Colgo l'occasione per ringraziare tutte le persone che ci stanno seguendo, incitando e appoggiando. Il loro entusiasmo fa ancora più forte la nostra convinzione. 

“Con grande umiltà, tenacia e determinazione facciamo il lavoro che stiamo facendo” continua Trespidi. Qualità importanti queste, no? “Eh sì!” risponde sorridendo “Questi sono valori che valgono nella politica, come nella vita reale e nello sport”. Poi la domanda di chiusura, sparata un po' a bruciapelo: come commenta il fatto che Boiardi non è ancora uscito con i manifesti? “Non ne so nulla”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento