Pianello: Alpegiani non si candida, “Lascio il posto a Fornasari”

Qualche settimana fa erano circolate voci su una sua possibile candidatura a primo cittadino di Pianello. Ma Massimo Alpegiani, medico, attuale vicesindaco smentisce in un'intervista rilasciata a Il Piacenza. “Mi ritiro, voglio dedicarmi alla famiglia”. Lascia il posto a Fonrasari: “Assolutamente all'altezza”

Progetto ampliamento cimitero
“Ritengo più opportuno ritornare nei ranghi della mia attività  e dedicarmi alla famiglia che in questi ultimi tempi ho un po' trascurato”. Asciutto, sincero, Massimo Alpegiani, medico massimalista, attuale vicesindaco di Pianello, dichiara di non voler restare in politica e tentare la scalata al municipio pianellese. “Vorrei ritornare alla mia vita civile” conclude.

Sul perchè nei giorni scorsi fosse uscito il suo nome quale possibile candidato a primo cittadino, resta vago e molto elegantemente dichiara: “Il mio nome è uscito in modo improprio, non avevo fatto nessuna proposta a riguardo”. Che stava valutando la possibilità, quello sì, ma non aveva fatto nessun passo avanti Alpegiani. Non in quella direzione, almeno. “Credo sia arrivato il momento di dedicarmi alla famiglia, voglio rivalutare questo valore a cui tengo moltissimo”.
  Nonostante le difficoltà abbiamo realizzato la maggior parte del programma  

Un perfetto esempio di come si può amministrare e poi ritirarsi in buon ordine senza tramutare la politica in un cimitero di elefanti. Ferma restando la professionalità di chi, in politica, ci sta da una vita.

Poi, al telefono, Alpegiani fa un bilancio dell'amministrazione uscente, la stessa che si troverà fra le mani (se dovesse vincere) Gianpaolo Fonrasari, candidato del centrodestra alle prossime comunali. “A Fornasari faccio i miei auguri”, dichiara Alpegiani. E poi sfodera il pallottoliere e si mette a far di conto.

“Insomma”, esordisce, “Nonostante un problema di salute del sindaco durato qualche mese e le difficoltà economiche, abbiamo svolto gran parte del programma”.

Cosa, nello specifico?


I lavori al cimitero ad esempio. Poi abbiamo creato ex novo un'isola ecologica che fa poco da spot perchè non è visibile, è fuori dal paese. Ma c'è e funziona a regime: abbiamo aumentato la raccolta differenziata del 50%, rispetto a ciò abbiamo trovato e le prospettive  sono ancora in incremento. Sempre sul versante pulizia, abbiamo acquistato una pulitrice ad acqua per le strade del centro: non fa polvere, ha sostituito lo spazzino “manuale” e pulisce bene. Una spesa che abbiamo ritenuto necessaria e motivata.
  Fornasari è un rappresentante più che valido per portare avanti le istanze del centrodestra  

Ma l'attenzione, a Pianello, c'è stata anche per i trasporti, per la viabilità, per il decoro urbano. “Abbiamo istituito lo scuolabus, eravamo uno dei pochi comuni, se non l'unico, a non averne ancora uno” confessa Alpegiani. Poi, un punto del programma di cui “Andiamo fieri”: l'autolinea Pianello – Piacenza nei giorni festivi. “E' un servizio che deve rimanere sempre” ha ammonito il vicesindaco. Insomma, inammissibile che non ci fosse prima, soprattutto per chi non ha la macchina o la patente.

Con la viabilità, i lavori dell'amministrazione uscente procedono a buon punto, già sono stati fatti interventi sulle strade comunali per 200 mila euro. “Pronto un piano di intervento per altri 300 mila euro” avanza Alpegiani. A quando? Subito prima o subito dopo le elezioni, risponde. Poi si schermisce, convinto di poter essere frainteso: “non è campagna elettorale la nostra: non potevamo iniziare prima questo secondo lotto di lavori, perchè  abbiamo dovuto aspettare che scadessero dei mutui precedentemente accesi”.

E l'intervento di cui va maggiormente fiero?


I lavori di piazza Madonna. Era nel programma ed è stato fatto. La piazza dal dopoguerra non è mai stata toccata: dopo sessant'anni era importante ristrutturarla.

Una cosa che si rimprovera di non aver fatto...

Forse abbiamo fatto l'errore di non comunicare bene, ma il lavoro è stato svolto. Quando si è abituati a lavorare e non tanto ad esprimersi, si considera più importante operare che comunicare.

Insomma, un errore considerato tale solo a metà. Ora, il centrodestra, a Pianello, investe tutto su Fornasari, di professione commercialista. “E' un rappresentante più che valido per portare avanti le istanze del centrodestra” dichiara Alpegiani prima di congedarsi, “Credo che Gianpaolosia perfettamente all'altezza. Farà bene per il prossimo futuro”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento