Elezioni Europee, quattro piacentini su 191 candidati

Quattro sono i candidati piacentini alle Elezioni Europee del 25 maggio. Quindici liste composte da 191 candidati si affronteranno nella circoscrizione del Nord-Est, che comprende le regioni Emilia Romagna, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trentino Alto Adige

Quattro sono i candidati piacentini alle Elezioni Europee del 25 maggio. Quindici liste composte da 191 candidati si affronteranno nella circoscrizione del Nord-Est, che comprende le regioni Emilia Romagna, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trentino Alto Adige. 

Sabrina Freda, segretario regionale dell’Italia dei Valori, ex assessore regionale all’ambiente e in passato nella seconda giunta Reggi a Palazzo Mercanti, è candidata per il partito fondato da Antonio Di Pietro. Nei mesi scorsi il presidente della regione Emilia-Romagna Vasco Errani le aveva revocato la delega all’ambiente. 

Valentina Stragliati, classe 1983, assessore uscente alle politiche giovanili e alla scuola del comune di Castelsangiovanni, si candiderà per la Lega Nord. Stragliati si ricandida anche alle comunali della sua cittadina, sostenendo la lista “Castello nel cuore” del candidato sindaco Lucia Fontana, appoggiata da tutti i partiti di centrodestra. Capolista per il partito fondato da Umberto Bossi sono l’attuale segretario Matteo Salvini e il sindaco di Verona Flavio Tosi.

Loris Antonio Burgio, piacentino di 53 anni, ha militato a lungo nella Lega, ma ora ha deciso di candidarsi nella compagine “Io Cambio-Maie”. In lista con lui nella circoscrizione nord-orientale c’è anche Davide Vannoni, il tanto discusso inventore del metodo “Stamina” sulle cellule staminali.

Elisabetta Bolzoni, 44 anni, consigliere comunale uscente di Forza Italia ad Alseno, negli ultimi mesi è stata impegnata come presidente del comitato contro la chiusura dell’ospedale di Fiorenzuola. È candidata nel nord-est per il partito forzista: capolista è invece l’ex attrice Elisabetta Gardini. 

Saranno 73 i parlamentari italiani che verranno eletti alle prossime elezioni Europee. Gli elettori potranno esprimere fino a tre preferenze all’interno della medesima lista. Lo sbarramento delle liste è fissato al 4% a livello nazionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento