Il candidato per l'Udc Galletti: «Per l'Emilia ripartire da identità e famiglia»

Il candidato per l'Udc alla presidenza della Regione Gian Luca Galletti ha fatto visita alla sede provinciale del partito. Tra le proposte, «microcredito alle famiglie numerose e alle imprese», organi di controlli più severi «per le nomine nella sanità», e «più risorse dai Patti di stabilità regionali ai Comuni». Presentati i candidati piacentini in lista

gian-luca-galletti-udc_2
Da sinistra, Libè, Galletti e Bertuzzi
Famiglia e identità. L'orgoglio di sentirsi «emiliano romagnoli» e la consapevolezza di «non essere una Regione diversa dalle altre, con tanti problemi». La rincorsa alla presidenza di Bologna di Gian Luca Galletti, candidato "solista" per l'Udc, passa anche per Piacenza, dove il politico bolognese ha fatto tappa questo pomeriggio, accompagnato dal coordinatore cittadino Bruno Cassinari e dal parlamentare parmense Mauro Libè

280 MILIONI DI EURO PER LE FAMIGLIE - E' il «quoziente familiare» uno dei cavalli di battaglia del programma per queste Regionali. Ovvero un aiuto, stimabile dall'1 al 2,5% del bilancio della Regione, per le famiglie numerose, con ragazzi diversamenti abili in casa oppure anziani a carico. «E' stata la famiglia - dice Galletti - il motore che ha spinto il Paese ad attraversare la crisi, ed è anche il nucleo da valorizzare di più». Un sistema di contributi, dunque, che cresce all'aumentare del numero dei figli e al diminuire del reddito. «Potrebbero esserci disponibili, senza gravare sul bilancio della Regione, subito 280 milioni di euro», precisa Galletti. E così per le imprese. 

NO ALLA POLITICA NELLA SANITA' - Altre sono le proposte messe in campo. La «netta separazione», per esempio, tra la politica e le nomine nella sanità. «Troppe volte - segnala Galletti - interessi politici travalicano il reale merito e curriculum dei professionisti». L'idea, quindi, sarebbe quella di creare «due enti distinti», uno per le nomine e uno per il controllo. Alla Regione spetterebbe solo compito di «indirizzo». «Non è possibile che, con il sistema attuale - spiega - l'Ente regionale sia "controllato" e "controllore", ne va dei servizi ai cittadini».  

RISORSE PER I COMUNI - Altro punto focale sono le risorse ai Comuni. «Bisogna mettere i Comuni nelle condizioni di investire - sottolinea Galletti -: molti non hanno i soldi per fare strade o scuole». Questo attraverso «la cessione di fondi derivanti dal Patto di stabilità, come viene già fatto in Lombardia e Piemonte». «Saremmo i primi - chiosa l'esponente Udc - ad applaudire Errani se lo facesse ora, prima dell'elezioni, e non lo tacceremmo di propaganda elettorale: ma vediamo molti tentennamenti». 

I CANDIDATI PIACENTINI - Gli esponenti dell'Udc, poi, dribblano a pie' pari le accuse di politica "trasformista", con alleanza a macchia di leopardo nello Stivale. «Noi stiamo con chi bene amministra - rileva Libè -, e i risultati portati a casa le scorse Provinciali lo dimostrano: con l'Udc si è vinto. Non ci interessano le scaramucce da bipolarismo: l'importate è amministrare saggiamente, per il bene della collettività». Presentata anche la lista piacentina: Claudio Santi, Luigi Bertuzzi e Francesca Ranza. Nel "listino" del candidato Galletti, invece, entra Piero Sasso e, ancora in forse, l'ex sindaco di Fiorenzuola Roberto Martini.  

L'incontro di questo pomeriggio: da destra, Cassinari, Gallini, Bertuzzi, Galletti e Libè

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento