Zanetti (LN): «Vigili urbani svolgano servizi di anticriminalità»

Medardo Zanetti, candidato per la Lega Nord alle Regionali, interviene sull'aggressione a un vigile urbano da parte di uno straniero e la replica del sindaco Reggi: «Dai politici locali falso buonismo e la carità pelosa che li contraddistingue». Proposti per la polizia municipale compiti di anticriminalità oltre che di Cds

Il candidato alle Regionali per la Lega Nord, Medardo Zanetti, stigmatizza polemicamente le critiche mosse dal sindaco Roberto Reggi sulle politiche governative in materia di immigrazione e di contrasto alla criminalità, con particolare riferimento alla legge Bossi-Fini.

«Quotidianamente - precisa Zanetti - le cronache locali riportano notizie di: risse, aggressioni compiute da stranieri a danni dei cittadini piacentini, ma il sindaco sembra accorgersene solo ora che si approssima la campagna elettorale e corre quindi ai ripari chiamando in causa il prefetto, come se un tavolo provinciale potesse risolvere tutti i problemi. I politici locali di sinistra avrebbero dovuto ascoltarci tempo fa quando chiedevamo la linea dura contro l’immigrazione clandestina, e non invece richiamare il falso buonismo o la carità pelosa che li contraddistingue».

  Zanetti: «Sono rumeni gli autori della maggior parte dei crimini, e fu Prodi a sponsorizzare la loro entrata in Europa»  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«È meglio che Reggi pensi ad amministrare bene la città, visti i disagi, invece di occuparsi di tematiche che lo vedono chiaramente impreparato. Gli vorrei infatti ricordare che la maggior parte dei reati commessi sul nostro territorio sono opera di cittadini rumeni (che non sono extracomunitari e quindi il richiamo alla legge Bossi-Fini è assolutamente improprio), e che il principale sponsor dell’ingresso in Europa della Romania (e di altri paesi dell’Est) fu il presidente della Commissione europea Romano Prodi, che non tenne presente le osservazioni critiche della Lega Nord e nemmeno volle posticipare l’ingresso nell’Unione di qualche anno, come invece hanno fatto alcuni paesi Ue».

«Una mia proposta? - conclude - Reggi riduca il personale di polizia municipale addetto a rilevare le infrazioni al Codice della strada e attrezzi un nucleo di vigili urbani per svolgere servizio anticriminalità H24 nei quartieri a rischio di Piacenza, in collaborazione con le altre forze di polizia. Questo sarebbe un segnale concreto nei confronti di una emergenza sociale molto sentita dai cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento