rotate-mobile
Elezioni Rivergaro

«Riqualificare il parco del Trebbia». "Essere Rivergaro" punta su Silvana Maserati

La lista civica nei giorni scorsi ha diffuso sul web un video che definisce "la solita minestra" la candidatura avversaria, guidata da Andrea Albasi

Silvana Maserati, 55 anni, consulente aziendale, sarà a capo della lista civica "Essere Rivergaro", composta da Annamaria Andena, Giancarlo Colomb, Guido Daveri, Fabrizio Berlincioni, Martino di Pierdomenico, Cristina Bosi, Michele Maschi, Maria Assunta Bosi, Giorgio Brunetti, Piero Repetti, Carlo Cvetta, Silvia Vignati. «Ci siamo candidati per ridare vita al nostro paese - sostiene la Maserati - Dalla scorsa estate abbiamo costituto questo gruppo per dare slancio ad alcuni progetti per Rivergaro: incontri con professionisti, commercianti e industriali della zona hanno fatto uscire diverse idee. Ci siamo trovati a essere una quarantina di persone che lavoravano su diversi temi: ambiente, territorio, sanità, sociale".

Una recente consultazione interna - a cui hanno votato trecento persone - ha stabilito chi fossero i dodici componenti della lista da presentare alle comunali. Il gruppo "Essere Rivergaro" nei giorni scorsi ha diffuso sul web un video che definisce "la solita minestra" la candidatura avversaria, guidata da Andrea Albasi. Come mai avete lanciato questa provocazione? "Vogliamo il cambiamento, non le solite persone - spiega Maserati - A Rivergaro c'e' la solita amministrazione da ventiquattro o venticinque anni. Il candidato sindaco ha trent'anni, ma aspettiamo di vedere da chi sarà composta la lista. Comunque sono contenta che sia Albasi il mio avversario, è un amico e sono sicura che chiunque vincerà saprà collaborare con l'altro per il bene di Rivergaro". 

Silvana Maserati-2Diversi i punti del programma su cui Maserati pone l'attenzione. "Progetti ambiziosi ma concreti - continua la candidata - che non andranno a caricare ulteriormente il bilancio comunale. Bisogna essere capaci di ottenere fondi e finanziamenti, soprattutto dalla comunità Europea: nel nostro paese questi soldi sono sempre arrivati poco". Maserati intende proseguire al meglio il progetto già avanzato dall'attuale amministrazione sulla piscina coperta, che andrebbe però completata da un complesso sportivo per i giovani. Abbiamo pensato di migliorare il collegamento tra il capoluogo e le frazioni, soprattutto vogliamo piste ciclabili e spazi pedonali".

Al centro delle proposte anche il discorso ambientale: "Riqualificare il parco del Trebbia è fondamentale, per troppo tempo è stato lasciato in stato di degrado, tanto che non si riesce neanche a vedere il fiume. Anche il lido verrà riqualificato: anche se non balneabile si deve presentare ugualmente accogliente alla gente". 

Tra le idee discusse durante le riunioni anche quella di venire incontro alle esigenze di alcuni coltivatori diretti del posto, che non dispongono di punti vendita dove esporre i loro prodotti. "Daremo a loro la possibilità di mettersi in mostra - dichiara Maserati - allestendo piccole strutture in punti strategici". Il 15 maggio in un incontro pubblico promosso da alcune associazioni locali, le due liste si confronteranno in un dibattito aperto. "Siamo tutta gente che non ha mai avuto incarichi politici in passato - conclude Maserati - E' per questo che ci candidiamo, cambiare le cose per il nostro paese".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Riqualificare il parco del Trebbia». "Essere Rivergaro" punta su Silvana Maserati

IlPiacenza è in caricamento