menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Emergenza inquinamento: siamo alle solite, manca la visione futura»

«Ogni volta che si parla di inquinamento atmosferico si sente parlare di restrizioni e blocchi». Lo afferma in una nota il consilgiere comunale di Piacenza Viva Marco Colosimo. «È dal 2012  - afferma - che siedo fra i banchi del Consiglio Comunale e mai mi è capitato, se non per merito dell'opposizione di cui faccio parte, di poter discutere di un tema che tanto è a cuore a tutti durante le campagne elettorali, tanto è scomodo da affrontare e da progettare. L' aria che respiriamo non può essere un tema da affrontare solo quando messi all' angolo, serve progettualità nei fatti e negli atti, servono azioni e non chiacchiere, servono fatti e non blocchi in extremis fatti per cercare di salvare qualcosa che ormai è compromesso. I nostri figli respireranno questa porcheria e nessuno esponente di questa Amministrazione, sembra essere interessato a questa importante sfida. È nostro compito dover affrontare il problema non con restrizioni last minute bensì con azioni mirate e progettate per far tornare ad essere Piacenza e la sua aria respirabile. Le chiacchiere e le promesse non servono a nessuno, sono i fatti a rendere rispettabile una persona o, in questo caso, un'amministrazione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nell'ultima settimana contagi in calo del 33% nel Piacentino

  • Attualità

    A Ottone una via dedicata alla Giornata della Memoria

  • Cronaca

    Covid-19, altri 83 nuovi casi e sei decessi nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento