“Emilia-Romagna coraggiosa”, arriva il ministro Roberto Speranza

Il ministro della salute Roberto Speranza parteciperà a un confronto elettorale lunedì 20 gennaio. È previsto anche un incontro con una delegazione della sanità locale

Il ministro Speranza

Lunedì 20 gennaio alle ore 11 avrà luogo presso Palazzo Ghizzoni, vicolo Serafini 12 (ingresso da via Roma c/o parcheggio-auto angolo via Cavour), una conferenza stampa aperta agli organi di informazione e al pubblico a cura della Lista Emilia-Romagna Coraggiosa, con la partecipazione dei Candidati alle elezioni regionali Massimo Castelli, Benedetta Corso, Serena Groppelli e Franco Pastorelli. Sarà presente anche il Ministro della Salute, Roberto Speranza. La conferenza stampa sarà dedicata al programma Ministeriale di rilancio della sanità pubblica e alle positive ricadute per il territorio regionale. L’incontro sarà preceduto da un incontro riservato, nel corso del quale il Ministro, che recentemente ha firmato un decreto per istituire la consulta permanente delle professioni sanitarie e socio-sanitarie, incontrerà una delegazione degli ordini professionali del settore socio-sanitario e delle organizzazioni sindacali. Sarà occasione per un utile confronto sulle prospettive del sistema sanitario nazionale e locale durante il quale esaminare la situazione attuale, gli sviluppi e le problematicità del settore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • «Un anziano ammalato di Covid in gennaio a Piacenza potrebbe essere il paziente 1». Inchiesta di Report in una clinica piacentina

  • Piacenza, tutte le attività commerciali che sono aperte e fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus, la situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 31 marzo

  • Coronavirus, l'aggiornamento del 27 marzo sui comuni del Piacentino

  • Covid-19, Piacenza piange altre 26 vittime, il totale sale a 495

Torna su
IlPiacenza è in caricamento