Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica Castel San Giovanni

«Entro fine estate il pronto soccorso di Castelsangiovanni tornerà operativo 24 ore su 24»

Lo annuncia il consigliere regionale della Lega, Valentina Stragliati: «La nostra battaglia ha dato i suoi frutti, ora vigileremo sull’effettiva funzionalità»

(repertorio)

Entro la fine dell’estate il Pronto Soccorso di Castel San Giovanni tornerà operativo 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana. Lo annuncia in una nota stampa il consigliere regionale della Lega Valentina Stragliati, «che sin dalla prima ora, ovvero da quando lo scorso anno è scoppiata l'emergenza pandemica che ha portato con sé l'apertura di reparti Covid e la chiusura di diversi Pronto soccorso periferici, ha condotto una battaglia per la riapertura del servizio». «I mesi più critici di pandemia da Covid ci hanno insegnato quanto siano importanti i servizi sanitari nelle aree periferiche e della medicina territoriale. Perpetuare la chiusura del pronto soccorso di Castel San Giovanni significa depotenziare il territorio, mettendo in pericolo la vita di tanti cittadini, oltre a sovraccaricare l’ospedale di Piacenza: è necessario tutelare la sicurezza dei cittadini e il loro diritto alla salute, evitando di lasciare totalmente scoperti interi territori, come la Valtidone, vallata di oltre 30.000 abitanti. Sono quindi soddisfatta che, finalmente, la situazione tornerà alla normalità. L’assessore Raffaele Donini, infatti, in risposta a una mia interpellanza, ha comunicato che il pieno funzionamento del servizio è previsto entro la fine dell’estate. Vigileremo circa l’effettiva funzionalità» ha commentato l’esponente del Carroccio.

Nell’atto ispettivo Stragliati chiedeva anche di sapere «quando inizieranno i lavori di costruzione del nuovo pronto soccorso di Castel San Giovanni, promessi dal dirigente generale dell’Ausl di Piacenza in data 16 ottobre 2020, e per i quali era stato previsto di stanziare 3 milioni di euro». «La Regione - prosegue la nota -  ha comunicato che lo studio di fattibilità è in fase di approvazione e si è in attesa della somma. Dal momento dello sblocco dei finanziamenti occorreranno 6 mesi per la progettazione, 6 mesi per la gara, 24 mesi per il termine dei lavori e un ulteriore mese per l’attivazione».«Se tutto andrà secondo i tempi previsti, alla luce di queste tempistiche, il nuovo pronto soccorso vedrà la luce tra oltre tre anni. Sollecitiamo quindi la Giunta a fare in modo che i 3 milioni promessi vengano sbloccati al più presto» ha concluso Stragliati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Entro fine estate il pronto soccorso di Castelsangiovanni tornerà operativo 24 ore su 24»

IlPiacenza è in caricamento