Entro la fine del mandato un nuovo piano urbano del traffico

Passa quasi all’unanimità in consiglio la proposta di Fratelli d’Italia. Dal 17 ottobre il Comune conterà i passaggi di auto in via Venturini

Un nuovo piano del traffico da elaborare da qui alla fine del mandato. Questo il compito che il consiglio comunale ha affidato all’assessorato ai lavori pubblici e agli uffici: rivedere alcuni documenti fermi da anni e non aggiornati. La proposta è stata avanzata da Tommaso Foti ed Erika Opizzi (Fratelli d’Italia), che hanno chiesto all’assessore Giorgio Cisini di predisporre un nuovo piano generale del traffico urbano e un nuovo piano urbano del traffico del comune (Put), entro 90 giorni. «L’ultimo aggiornamento –ha motivato Foti - è del 2005, sono passati undici anni, e la città è cambiata dopo alcune scelte, come quella che ha coinvolto piazza Cittadella». «D’accordo con la mozione – è intervenuta per il Pd Lucia Carella -, ma ci vuole più tempo. Comunque è necessario incentivare il trasporto pubblico e sfruttare parcheggi scambiatori». «Questo è il prossimo programma politico – ha detto Giovanni Castagnetti (Piacentini per Dosi) - una Piacenza più a misura di bicicletta. È importante l’educazione stradale e dare una visione diversa della mobilità in città». «Il programma del 2017 – ha tuonato contro Castagnetti Marco Colosimo di Piacenza Viva - dell’Amministrazione temo che sarà lo stesso del 2012. Le cose che dice Castagnetti erano già state dette nel programma di Dosi e non sono mai state fatte. I cittadini non vogliono più chiacchiere». «Mi auguro che non sia solo uno spot elettorale», il commento del grillino Andrea Gabbiani.

Foti e Opizzi hanno rivisto la loro proposta: invece che 90 giorni, il “Put” dovrà essere realizzato entro la fine del mandato dell'Amministrazione della prossima primavera, per andare incontro alle esigenze dell’assessorato, che avrà a che fare anche con un altro documento, il "Pums". «Il 17 ottobre – è stato l’intervento di Cisini, che ha risposto a una richiesta di Marco Tassi del Pdl - inizieremo a fare il conteggio delle auto in via Venturini, abbiamo scritto ad Arpae affinché provveda alla misurazione. Su piazza Cittadella è iniziato il percorso in Conferenza dei servizi di tutti gli enti coinvolti sul progetto definitivo. L’iter continua e al termine della Conferenza ci sarà la prima risposta. A questo appuntamento seguirà la richiesta alla ditta del progetto esecutivo, che dovrà essere all’approvazione della Soprintendenza. Con questo accorgimento – ha proseguito Cisini - il dispositivo può essere votato, farò sapere a breve le linee guida del Pums – il piano urbano della mobilità sostenibile - punto di partenza importante. Dal gennaio 2014 abbiamo iniziato ad esaminare la questione, è importante recepire i punti di forza e le criticità della città. Rispondendo a Putzu – che aveva chiesto nel dettaglio il costo dell’intervento di riqualificazione del Corso Vittorio Emanuele, abbiamo speso 11mila euro in totale per la ristrutturazione di quell’area: il materiale utilizzato era già nel nostro magazzino».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Guglielmo Zucconi ha annunciato il voto favorevole del Gruppo Misto. «Ma non facciamoci illusioni. Piacenza ha strade larghe tre metri e ci viaggiano su dei fenomeni incivili. O allarghiamo le strade o non so come fare. Io aumenterei l’uso dei sensi unici, che danno più parcheggi. Ragioniamoci su». La proposta di Fratelli d’Italia è stata approvata con la sola astensione di Giovanni Castagnetti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento