menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rolleri e Faimali

Rolleri e Faimali

+Europa, il gruppo piacentino al via della campagna elettorale per le Europee a Firenze

Domenica scorsa si è svolto a Firenze il lancio della campagna elettorale per le Elezioni Europee di +Europa. Per il gruppo di Piacenza erano presenti Fabrizio Faimali, Francesco Rolleri e Dino Rinoldi. In mattinata si sono svolti i tavoli di lavoro per il programma e nel pomeriggio, durante la sessione degli interventi, è stato presentato il nuovo simbolo. Dopo il saluto del sindaco Nardella sono intervenuti tra gli altri il segretario nazionale Benedetto Della Vedova, Bruno Tabacci, Federico Pizzarotti, Guy Verhofstadt, Presidente dell'ALDE, e ha chiuso i lavori Emma Bonino.

Il gruppo piacentino di +Europa, intitolato a "La Primogenita per la Federazione europea", manifesta soddisfazione per il completamento del percorso di definizione della struttura del partito, iniziato col congresso di fine gennaio e continuato con la costituzione dell'Assemblea nazionale, poi della direzione e infine della segreteria, a capo della quale gli iscritti hanno eletto a grande maggioranza Benedetto Della Vedova.

Il gruppo, dopo la fondazione nel dicembre scorso, ha già realizzato - il 19 gennaio - una manifestazione su "L'Europa presa sul serio", con l'intervento di Dino Rinoldi, professore di Diritto dell'Unione europea nella sede di Piacenza dell'Università Cattolica, e di Francesco Rolleri, sindaco di Vigolzone e già Presidente della nostra provincia. Ora il coordinatore Fabrizio Faimali sottolinea che sono allo studio altre occasioni di discussione sul tema "+Europa o meno Europa?". C'è anzitutto l'obiettivo di incoraggiare la più significativa partecipazione alle elezioni del Parlamento europeo che, per quanto riguarda l'Italia e i 76 rappresentanti che vi si eleggeranno, si svolgeranno domenica 26 maggio. Ma lo scopo è anche quello di orientare il voto verso partiti che guardino alla salvaguardia - nonché all'approfondimento democratico -  delle istituzioni dell'Unione, il Parlamento per primo, e non al loro sovvertimento. Manifestiamo grande soddisfazione per l'accordo con "Italia in Comune" di Pizzarotti e nel frattempo si stanno costituendo le liste con candidati di valore e radicati sul territorio. +Europa è entrata a far parte della famiglia dei Liberal-Democratici (ALDE) ed Emma Bonino sarà tra i candidati alla Presidenza della Commissione UE.

Non viene d'altra parte dimenticata, anzi, la scadenza delle elezioni amministrative in pari data, alle quali +Europa Piacenza intende partecipare con la presenza in lista di propri esponenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento