Politica

Fed-Ex, Pecorara: «Situazione intollerabile, bene la richiesta di un intervento governativo»

Il consigliere del Gruppo Misto: «Comportamenti intollerabili sia da parte dell’azienda che del sindacato Si Cobas»

«Una situazione inaccettabile sotto diversi punti di vista quella che si è venuta a creare con la decisione di Fed-Ex Tnt di lasciare la nostra città. Da un lato, una scelta maturata per ragioni incomprensibili che assomigliano tanto a scuse pretestuose da parte della multinazionale, che lascia così in mezzo a una strada 280 lavoratori e quasi altrettante famiglie, dall’altro una protesta da parte di Si-Cobas che ha superato i limiti con la manifestazione di ieri, per la quale esprimo nuovamente la mia solidarietà a Cigl e Forze dell’Ordine. Bene hanno fatto, quindi, già da una settimana le istituzioni locali, con la Prefettura e la Regione, il nostro sindaco Barbieri che da subito ha mantenuto alta l’attenzione su questa situazione, a richiedere un intervento a livello governativo per cercare di raggiungere soluzioni condivise». Così il consigliere comunale del Gruppo Misto Sergio Pecorara, ritorna sulla vicenda Fed-Ex.

«Sono stato tra i primi – sottolinea Pecorara – a denunciare, in questa situazione di zona rossa e di forti restrizioni, gli assembramenti incontrollati da parte di alcune frange che, nella protesta, hanno minato la sicurezza di tutti, rappresentando un costo sociale ed economico per la nostra comunità. Certi comportamenti sono intollerabili a maggior ragione nel contesto storico che stiamo vivendo, come ugualmente inaccettabile è il comportamento di un’azienda che senza alcun rispetto per il territorio che la ospita, decide unilateralmente e pare irrevocabilmente di abbandonare in mezzo a una strada centinaia di famiglie. L’auspicio è che quella che giustamente il Sindaco Barbieri ha definito una bomba sociale sganciata sulla nostra comunità possa essere disinnescata al più presto e che possa essere salvaguardato il lavoro e il nostro tessuto socio-economico».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fed-Ex, Pecorara: «Situazione intollerabile, bene la richiesta di un intervento governativo»

IlPiacenza è in caricamento