rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Valchero / Carpaneto Piacentino

Elezioni a Carpaneto, il veterinario Sidoli sfiderà Arfani e De Micheli

L'ex consigliere comunale si presenta con una «lista civica lontano dalle tessere di partito, aperta a tutti i cittadini che vogliono affrontare e risolvere con impegno e buona volontà i problemi del comune». Ecco i punti cardine

C’è un terzo candidato a Carpaneto. Come ilPiacenza.it aveva anticipato, in seguito alla divisione del centrodestra, con soli due partiti sui tre big (Lega e Fratelli d’Italia) a sostegno della ricandidatura del sindaco uscente Andrea Arfani, viene ufficializzata quella guidata dal 69enne Ferdinando Sidoli, agricoltore e medico veterinario. Con un passato da consigliere comunale, ora si presenta con la lista “Sidoli sindaco – Carpaneto al centro”. La sua candidatura arriva dopo quella di Arfani e di Patrizia De Micheli.

«E’ una lista unicamente civica lontano dalle tessere di partito, aperta a tutti i cittadini che vogliono affrontare e risolvere con impegno e buona volontà i problemi del nostro comune – si legge in una nota -. La nostra è una squadra che vuole lavorare insieme utilizzando le varie competenze e professionalità presenti tra i candidati per poter garantire risposte con concretezza, umiltà e tenacia».

Sidoli si presenta alla stampa già con alcune linee Amministrative: «Dalla sicurezza e controllo del territorio con nuove telecamere e utilizzando al meglio le forze di polizia dell'Unione Vainure e Valchero di cui il nostro Comune ne è parte attiva, ad una sanità più presente e più alla portata del cittadino con potenziamento dei servizi esistenti e recupero di quelli attualmente sospesi presso la Casa della Salute». E ancora: «Occorre riorganizzare i servizi sociali con un nuovo rapporto di collaborazione ed efficientamento della Casa di Riposo Breviglieri, tra cui la riapertura del Centro Diurno per i nostri anziani. Non mancheranno la cura alla viabilità comunale, ai servizi idrici e fognari con attenzione alle frazioni, il decoro e la manutenzione costante per i cimiteri del nostro comune».

In tema di socialità si pensa al «potenziamento ed efficientamento delle strutture culturali, ricreative e sportive esistenti, ricercando possibilità di finanziamento per colmare le lacune esistenti, oltre che alla collaborazione con le associazioni esistenti ai fini dell'organizzazione di eventi e promozione turistica del territorio comunale». «Una particolare attenzione – prosegue la nota - andrà riservata al rilancio del commercio fisso ed ambulante attraverso l'incentivazione di fiere e mercati consapevoli che questo rappresenta una vera ricchezza e potenzialità di sviluppo del nostro comune. Anche le attività imprenditoriali, artigianali, industriali tra cui l'agroalimentare troveranno un'amministrazione sensibile attenta ed efficiente. Il nostro gruppo si prefigge di dare un reale contributo alle famiglie ed alle attività, che a causa del perdurare della crisi economica, stanno affrontando diverse difficoltà».

Ferdinando Sidoli-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Carpaneto, il veterinario Sidoli sfiderà Arfani e De Micheli

IlPiacenza è in caricamento