rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Politica

Dagospia pizzica Reggi: "Un milione di euro al "Festival del chiacchiericcio""

Il sito di Roberto D'Agostino s'occupa del Festival del diritto 2010: "Reggi minaccia di tagliare gli asili nido per mancanza di risorse ma si appresta a inaugurare un festival del chiacchiericcio giuridico che costerà un milione di euro". E poi cita "La Padania"

Ci segnala una lettrice che anche Dagospia.com, popolare sito di (contro)informazione, gossip e satira, fondato da Roberto D'Agostino si è occupato oggi del Festival del diritto con un paragrafo dedicato al sindaco piacentino Roberto Reggi.

"UN MILIONE DI EURO PER CHIACCHIERICCIO GIURIDICO" - Scrive Dagospia: "Stefano Rodotà, già responsabile dell'Autorità sulla Privacy, rischia di pagare lui, a Piacenza, per conto del sindaco Pd locale, Roberto Reggi che, da una parte, minaccia di tagliare gli asili nido per mancanza di risorse (dando la colpa a Tremonti) e, dall'altra, si appresta a inaugurare, fra pochi giorni, un festival del chiacchiericcio giuridico (detto anche Festival del Diritto) che costerà complessivamente un milione di euro al quale concorrono anche gli sponsor, le cui disponibilità però potrebbero essere indirizzate verso gli asili".

LA LEGA - "Tenendo conto che il responsabile scientifico del Festival è Rodotà e il grosso degli organizzatori e dei partecipanti proverranno della capitale - continua il notiziario telematico - , di questo tema si è impossessato la Lega che è stata molto più irruenta (altri dicono: più coraggiosa) del Pdl. La Lega infatti sostiene che Piacenza si erano già disfatta, gettandolo fuori dalla finestra, di un illustre romano inviato, tra l'altro dal papà Papa nel sedicesimo secolo, a comandare sulla città. Era un Farnese che infatti fu assassinato per defenestrazione".

LA PADANIA: "POCHI FONDI PER GLI ASILI NIDO, TANTI PER IL FESTIVAL" . "La Padania - conclude citando il quotidiano leghista Dagospia.com -, quotidiano nazionale della Lega che ha messo questo argomento in prima pagina, scrive: "Non diciamo che si debba fare così anche con Rodotà, ci mancherebbe, ma basterebbe fargli sapere che la colonizzazione romana attuata dal sindaco di Piacenza a danno della sua città non è più tollerabile". Il titolo della Padania è chiaro. "A Piacenza si tagliano i fondi pergli asili nido ma si trovano per il Festival 'romano' del diritto"".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dagospia pizzica Reggi: "Un milione di euro al "Festival del chiacchiericcio""

IlPiacenza è in caricamento