rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

«Massimo sostegno a Barbieri, chi ha lasciato Fi è per ragioni personali»

Forza Italia dopo l’approvazione del bilancio: «Plauso al sindaco per l’attività di questi cinque anni»

Forza Italia Piacenza esprime profonda soddisfazione per l’approvazione del Dup 2022-2024 avvenuta nell'ultimo consiglio comunale di Piacenza, «documento fondamentale per la prosecuzione dell’attività fatta dal Comune e come tutti ci auguriamo, ancora con Patrizia Barbieri sindaco della città». «Abbiamo letto con attenzione – interviene Gabriele Girometta a nome del partito - tutti gli interventi critici sia nei confronti delle scelte operate dalla maggioranza, sia quelle che hanno interessato il nostro partito. Al sindaco va un nostro convinto plauso per l’attività svolta in questo mandato, e un grande incoraggiamento convinto per una campagna elettorale che porterà al voto i piacentini il 12 giugno e per un eventuale ballottaggio il 26. Per quel che riguarda Forza Italia ribadisco che il nostro partito è in forma sia a livello nazionale, grazie alla guida sempre illuminante del nostro presidente Silvio Berlusconi, sia a livello locale dove da tempo ci stiamo preparando con idee e persone che formeranno programmi e candidati per la nostra lista alle comunali. Andrea Pugni sarà il nostro uomo d’esperienza alla guida di una compagine rinnovata e preparata ad amministrare per i prossimi 5 anni. Oggi chi è uscito dal nostro partito lo ha fatto per scelte personali che non sto qua a ricordare. Dico solo che il 27 marzo era l’anniversario di fondazione di Forza Italia, avvenuta nel 1994, unico vero movimento liberale, moderato ed europeista del Centrodestra. Il leader è ancora Silvio Berlusconi, i valori del nostro partito oramai sono ben fissati nella nostra storia e fa piacere vedere che ancora oggi c’è una solida base elettorale che ce li riconosce. Siamo il partito della libertà e della sua difesa ad ogni costo, compreso anche il diritto di fare impresa con il giusto profitto, la tutela della prima casa dal fisco e pure anche la massima attenzione alle fasce più deboli. Con questo spirito ci approcciamo alla campagna elettorale per le Comunali di giugno a Piacenza con il massimo sostegno per la rielezione a sindaco di Patrizia Barbieri».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Massimo sostegno a Barbieri, chi ha lasciato Fi è per ragioni personali»

IlPiacenza è in caricamento