menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fi Seniores: «Papamarenghi non può fare l’assessore»

Malvisi (responsabile dei Seniores di Forza Italia) al sindaco Barbieri: «Sta esercitando un ruolo illegittimo alla luce delle sue vicende giudiziarie ed erariali»

Forza Italia Seniores intende scaricare l’assessore alla cultura Jonathan Papamarenghi, dello stesso partito. «Ho segnalato al sindaco Patrizia Barbieri – è il contenuto di una missiva redatta da Roberto Malvisi, responsabile provinciale dei seniores azzurri - non fosse più confacente la nomina ad assessore di Papamarenghi per le vicende che lo vedevano coinvolto quando era sindaco nel Comune di Lugagnano per danno erariale pari a 16mila euro (si trattata della caduta di un’anziana che ha fatto causa al Comune, ndr). A conferma di questo in data 8 marzo 2017 e stata emessa sentenza dalla Corte dei Conti pubblicata il 23 luglio 2017 che determina la condanna in contumacia per grave condotta colposa. Il decreto legge 18 agosto 2000 numero 267 articoli 47 e 63 recita che un Amministratore Pubblico che procura danno erariale al Comune che governa non può assumere un nuovo incarico da amministratore. Considerato che al momento della sua nomina a Piacenza, ottobre 2018, l’assessore non aveva ancora estinto il debito la nomina risulta nulla per incompatibilità. Papamarenghi sta esercitando quindi un ruolo illegittimo ed e alquanto sorprendente che essendo debitore di tasse non pagate per una somma pari a 114mila euro abbia la delega alla cultura e alla pubblica istruzione: quale insegnamento ne possono trarre le giovani generazioni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento