menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Repertorio)

(Repertorio)

«Finalmente l'omicidio stradale è legge; ora la giornata in memoria delle vittime della strada»

Bergonzi (Pd): dopo tanto parlarne, finalmente l'omicidio stradale è un reato punito dalla legge. Oltre ad essere un provvedimento atteso da anni, ritengo rappresenti prima di tutto un dovere nei confronti delle migliaia di famigliari delle vittime

«Dopo tanto parlarne, finalmente l'omicidio stradale è un reato punito dalla legge. Oltre ad essere un provvedimento atteso da anni, ritengo rappresenti prima di tutto un dovere nei confronti delle migliaia di famigliari delle vittime che, condannati ad un dolore senza fine, hanno sin qui dovuto sopportare anche l'ingiustizia della sostanziale impunità di coloro che, magari ubriachi o sotto effetto di sostanze stupefacenti, hanno ucciso un loro caro». Lo afferma in una nota il deputato piacentino del Partito Democratico Marco Bergonzi.

«Il nostro - scrive - è un territorio particolarmente sensibile in argomento; che tale si è dimostrato anche, ed in modo particolare quando, l'estate scorsa una risoluzione che chiedeva l'introduzione del "Reato di omicidio stradale", era stata presentata in modo bipartisan (dai Consiglieri Colosimo-Piacenza Viva e Negri-PD), ed aveva ricevuto poi l'approvazione all'unanimità del Consiglio Comunale di Piacenza. Un gran bel segnale poter dire, "si, su questo ci siamo tutti, siamo tutti d'accordo". Pertanto, come richiesto nella risoluzione, l'ho portata all'attenzione della Commissione Giustizia della Camera, che stava già esaminando il disegno di legge: con ogni probabilità, non sarebbe cambiato nulla nell'iter, ma ritengo significativo aver mandato un segnale forte, di una sensibilità che unisce tutti».

«Oggi che la legge c'è - conclude Bergonzi - credo sia molto importante e coerente, adoperarsi affinché sia riconosciuta ufficialmente la "Giornata mondiale in Memoria delle Vittime della strada", così come hanno già fatto le Nazioni Unite e l'Organizzazione mondiale della sanità, al fine di sensibilizzare maggiormente l'opinione pubblica, così come indicato dalla risoluzione del Parlamento europeo del 27 settembre 2011 sulla sicurezza stradale in Europa 2011-2020. Per questo ho sottoscritto, insieme a diversi Parlamentari un Ordine del giorno che chiede l'istituzione di questa giornata: sarà la terza Domenica di Novembre. Mi auguro che ci si possa arrivare nel più breve tempo possibile».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento