Finanziamenti per interventi antisismici nelle scuole, «Anci ha già interessato i Ministeri»

Fabio Callori, Consigliere nazionale ANCI e vicesindaco di Caorso: «Anci Nazionale è impegnata a sollecitare una urgente soluzione per lo sblocco dei finanziamenti. Interventi indispensabili e assolutamente indifferibili»

Fabio Callori

Riceviamo e pubblichiamo l'intervento di Fabio Callori, Consigliere nazionale ANCI e vicesindaco di Caorso,  in riferimento alla sospensione, da parte del  Ministero dell’Istruzione, dei procedimenti di erogazione degli acconti dei finanziamenti per interventi antisismici di edilizia scolastica

«A seguito della  notizia della sospensione, da parte del Ministero dell’Istruzione, dei procedimenti di erogazione degli acconti dei finanziamenti relativi agli interventi antisismici di edilizia scolastica,  e preso atto della condivisa preoccupazione   da parte di numerosi Sindaci per quanto annunciato dal MIUR,  ho chiesto, in qualità di Consigliere  Nazionale  ANCI,  che l’Associazione  stessa si facesse portavoce presso il Ministero dell’Istruzione, affinché  fosse assolutamente evitata la  sospensione dei procedimenti di erogazione dei finanziamenti  e che gli stessi venissero somministrati al più presto».

«Immediata la risposta del Presidente ANCI Emilia Romagna Michele De Pascale il quale assicura che Anci Nazionale ha già interessato i Ministeri competenti ed è impegnata a sollecitare una urgente soluzione per lo sblocco di tali finanziamenti. Avvalora che tali interventi per la sicurezza sismica delle scuole, programmati dai Comuni anche con risorse proprie, sono indispensabili per garantire la sicurezza degli studenti e del personale scolastico ed evidenzia che si tratta di interventi assolutamente indifferibili».

«Come promesso il massimo impegno personale; responsabilità dimostrata anche da ANCI che ritiene priorità assoluta la garanzia di sicurezza delle nostre scuole soprattutto nei confronti degli Enti che avevano programmato tali interventi di messa a norma antisismica già da questo periodo estivo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento